Ha debuttato sabato al teatro Piscator di Catania la compagnia “Luci della Ribalta” con “due dozzine di Rosa Scarlatte “ una commedia leggera, brillante carica di doppi sensi ideale per trascorrere due ore abbondanti di risate allegria e spensieratezza, possibile grazie non solo al testo, nato per Vittorio De Sica, ma grazie alla bellissima interpretazione Read more..

Nel settembre del 2014, il Teatro Stabile del capoluogo etneo e l’Amministrazione comunale aprono le porte del Palazzo Platamone alla promozione dei piccoli editori italiani e non solo. Ben vengano iniziative simili, ma perché lasciare l’organizzazione ad altri, come nel caso di Catania ad un’associazione che ha sede a Modena?
Spazio al Sud è “la vetrina Read more..

Oggi alle 16,55 riceviamo la nota congiunta dei Sindaci delle Città di Messina, Reggio Calabria e Villa San Giovanni che di seguito riportiamo:
Il riordino delle Autorità Portuali, ed i relativi accorpamenti, devono diventare l’occasione per disegnare un sistema portuale della Calabria e dello Stretto di Messina, posto al centro del Mediterraneo, capace, in virtù delle Read more..

Da ROSARIO SANTORO, Consigliere della II^ CIRCOSCRIZIONE riceviamo:
Il secondo quartiere come tutta la città ancora una volta a causa di una frana che ha spezzato la condotta vecchia di quarant’anni del Fiumefreddo lascia la città quasi all’asciutto per la perdita dell’afflusso idrico di circa 1.000 litri al secondo, quindi come diverse volte nel passato la Read more..

Ospite della nuova serie dell’EDONISTA la giornalista ROSARIA BRANCATO.
Rosaria, vera edonista, si è rivelata anche ottima cuoca ….
L’edonista è un programma di Giuseppe BEVACQUA ed Alessandro SILIPIGNI.
Questa settimana girato al KJIKI locale giapponese a Messina.

Buona la prima per la squadra di Tommaso D’Arrigo, che di fronte al calore del pubblico amico liquida la pratica S. Cataldo grazie a una prestazione molto convincente.
In campo si fa sentire l’esperienza e la classe dei veterani Carubia, Minissale e Abbate, veri e propri trascinatori nei momenti topici del confronto, ma è tutto il Read more..

Dopo l’ennesimo “black-out” della condotta Fiumefreddo si ripropone l’urgente necessità di avviare concretamente il percorso politico-amministrativo fra Amministrazione, Amam e Regione per avere un’altra preziosa alternativa idrica in città attingendo dalla condotta dell’Alcantara!
Ne è sempre più convinto il consigliere comunale Libero Gioveni, che già nel lontano novembre 2013 aveva posto l’annosa problematica all’intero Consiglio Comunale Read more..