Una situazione paradossale.
Mentre il PD si è sempre schierato chiaramente all’opposizione dell’Amministrazione Accorinti al momento della sfiducia affiorano i distingui.
Un Partito che si era liberato da “padroni e padrini” invece che essere valorizzato ed esaltare la propria libertà resta, per anni, senza organismi dirigenti e con un gruppo consiliare in balia di se stesso.
Chi e Read more..

D’Alia appare tranquillo ma categorico:“Da oggi in poi chi ha deciso di tendere la mano all’amministrazione comunale dovrà sostenerla in tutti i suoi atti, fino alla fine del mandato. Il dibattito in Aula è stato accompagnato da un perenne conflitto e sono rimasto colpito dagli insulti rivolti al consigliere Mario Rizzo durante il suo intervento. Read more..

Le dimissioni da Assessore di Daniela Ursino non sono un fulmine a ciel sereno

Le condizioni politiche da tempo non esistevano più, sempre sotto attacco da parte degli “ultras” di Accorinti, ed a maggior ragione dopo il dibattito in Consiglio che anche se vede Accorinti “non sfiduciato” la mozione ha raccolto 23 adesioni su 38 presenti.
Forte Read more..

Vittorio Sgarbi presiederà la quinta edizione del Premio Internazionale di Giornalismo “Taormina Media Award Wolfang Goethe”.
Gli altri componenti della giuria sono: il professore Enrico Tiozzo, docente universitario presso Goteborg (Svezia); Tony Zermo, inviato speciale del quotidiano “La Sicilia”; Francesco Merlo, editorialista di “La Repubblica”.
Come partecipare al Premio? Leggi il nostro articolo al link:
Taormina Media Award Read more..

Elvira Amata illustra in Consiglio Comunale la posizione di “fratelli d’Italia” nei confronti della sfiducia al Sindaco di Messina e, a determinate condizione, tende una mano all’amministrazione, ma è tutto inutile: il Sindaco non risponde nemmeno !

Peppuccio Santalco (Felice per Messina), transitato con Genovese nel centro destra, pur attaccando duramente ed in modo articolato buona Read more..

Daniela Faranda illustra in Consiglio Comunale la mozione di sfiducia nei riguardi del Sindaco di Messina Renato Accorinti

23 favorevoli, 5 astenuti e 10 contrari la mozione di sfiducia non è accolta.
La sfiducia non è passata ma riteniamo utile riflettere su cosa è accaduto al di la della facile propaganda.
( estratto dell’intervento)