Il Sud Italia, con i teatri di San Carlo di Napoli, Massimo di Palermo e Bellini di Catania, vanta un patrimonio orchestrale e coristico di alto livello. Dichiara la direttrice Gianna Fratta.
Lo sappia chi ci governa: hanno scelto Taormina come sede del G7 per poi far esibire, innanzi ai potenti della terra, un brand già Read more..

Chiariamo innanzitutto che apprezziamo l’impegno politico di Libero Gioveni poiché tra i pochi che si occupano, da anni e seriamente, dei problemi delle persone lavorando nell’interesse del territorio.
Questa volta però crediamo che lui ed il Consigliere Caciotto abbiano preso davvero una tranvata!
Come sempre non bastano onestà intellettuale ed impegno perché quando si tratta di argomenti Read more..

Finalmente il “Museo Regionale di Messina” è completo.
Ci sono voluti circa 30 anni ma il Museo Regionale di Messina domani aprirà definitivamente, e per tutte le sale, al pubblico.
Oggi conferenza stampa e presentazione ai giornalisti

Dopo 30 anni finalmente il “Museo Regionale di Messina” è completo.
Domani con il Ministro Alfano l’apertura ufficiale
Abbiamo fatto in anteprima una rapida visita: vale veramente le 2 ore necessarie per visitarlo.

Due persone di origine tunisina, ma da tempo residenti a Scicli, sono accusati di “detenzione in concorso ai fini di spaccio di sostanza stupefacente”.
Un’abitazione di Corso Garibaldi in Scicli è stata oggetto di attenzione per via “di uno strano e continuo andirivieni di giovani, soprattutto nelle ore pomeridiane e serali, e per l’abitudine degli occupanti Read more..

Da Giovanni Frazzica, Coordinatore provinciale Udc Messina, riceviamo:
Anche l’Udc di Messina da una decina di giorni aveva intuito che fosse venuto il momento per un intervento della Prefettura sulle vicenda dei rifiuti che, già da allora, incominciava a manifestare situazioni le cui proiezioni sarebbero divenute allarmanti.
Avevamo già avviato contatti con gli Uffici di Gabinetto del Read more..

E’ accaduto ieri pomeriggio, in un appartamento del rione Cannamele a Messina, durante una perquisizione domiciliare operata dagli agenti delle Volanti.
Uno degli inquilini presenti all’interno dell’appartamento, PETER Juliet, 31 anni, nazionalità nigeriana, ha inizialmente inveito contro i poliziotti che hanno provato a calmarla senza riuscirci.
La donna si è quindi scagliata contro gli agenti con calci Read more..