CONFESERCENTI CHIEDE IL RISPETTO DELLE REGOLE
Dall’inizio della stagione balneare, nella zona di Capo Peloro, accanto alle numerose attività commerciali per lo più attinenti alla fruizione del mare e del turismo in genere, sottoposte a continui controlli di natura amministrativa e fiscale, si è assistito al proliferare di un ambulantato selvaggio e fuori dalle regole.
Particolarmente significativa Read more..

Proseguono serrati i controlli dei Carabinieri del Comando Provinciale di Messina nei locali della movida del capoluogo peloritano: sorvegliati speciali il lungomare di Ganzirri e la zona di Torre Faro.
Questa volta a cadere nelle rete dell’Arma è stato GIUNTA Giuseppe, cl ’87, arrestato poiché trovato in possesso complessivamente di oltre 50 gr di hashish e Read more..

A Ragusa, la Questura ieri ha posto agli arresti domiciliari due imprenditori agricoli con l’accusa di “sfruttamento del lavoro previsto dalla nuova normativa sul caporalato, aggravato dal numero di lavoratori reclutati e dall’aver esposto i lavoratori sfruttati a situazioni di grave pericolo per le condizioni di lavoro”.
I due imprenditori dovranno ora dare chiarimenti sulle seguenti Read more..

L’Ass. Ialacqua ripresenta la delibera bocciata nella precedente sessione:

Il titolo non è un attacco al Consigliere Rella che abbandonando l’Aula ha esercitato un suo legittimo diritto e attivato un comportamento non vietato ne censurato dai Regolamenti.
Però è innegabile che, al di la dei diversi, e più o meno attinenti, discorsi in Aula dei vari consiglieri Read more..