Attrice catanese Tea Falco è stata tra gli ospiti dello Sky Arte Festival che si è svolto il 12 e 13 ottobre a Palermo.

Sei persone di nazionalità irachena e curda ieri hanno tentato di sbarcare clandestinamente a Giardini Naxos, dove erano giunti a bordo  di un motoveliero verosimilmente condotto  da G.V. (classe 1985, di nazionalità russa). I finanzieri saliti a bordo hanno trovato G.V. in possesso di “oltre 5.800 euro di denaro contante in diverse valute: dollari USA, Read more..

Nell’ambito della 6^ edizione della Settimana della Terra, un festival scientifico che coinvolge tutta l’Italia, si svolgerà mercoledì 17 ottobre 2018 (dalle ore 9.30 alle 12.30) l’evento “Porte aperte al C.E.R.I.S.I.” , giunto al secondo anno consecutivo.

Una carriera colma di successi quella del Contrammiraglio Santi Giacomo Legrottaglie che nel suo discorso, con tono commosso ed emozionato, ha voluto ringraziare tutti.

Antonella Russo e Felice Calabrò:
Abbiamo proposto e fatto approvare degli emendamenti finalizzati a subordinare la riduzione dei costi di gestione del Comune e delle Partecipate a dei piani economico-finanziari che ne dimostrino la fattibilità, ponendo dei paletti ben precisi ai tagli previsti dal Salva-Messina relativi al funzionamento dei servizi pubblici ed all’integrale mantenimento dei posti di lavoro sia dei dipendenti comunali che delle società partecipate

Oggi, Messina si è svegliata con una voragine nella via Garibaldi, nei pressi dell’incrocio con il viale Boccetta. Forse a causa delle piogge dei giorni scorsi e degli scarichi a mare occlusi.

Il progetto della ri-apertura del teatro romano di Taormina è finanziato da Sensi Contemporanei ed è condiviso dallaFondazione Taormina Arte Sicilia con il Parco Archeologico Naxos Taormina.

Da pochi giorni si è concluso lo Sky Arte Festival, seconda edizione che si è svolta il 12 e 13 ottobre a Palermo, capitale della cultura 2018. E’stata una vera maratona all’insegna della cultura e dell’arte in tutte le sue forme

Goal 4: “Assicurare un’istruzione di qualità, equa ed inclusiva, e promuovere opportunità di apprendimento permanente per tutti”

Il consiglio approvando il Salva Messina si è impegnato, nei prossimi due mesi, a mettere in atto tutte le azioni, circa 500 delibere, necessarie per rimodulare il Piano di riequilibrio.