La donna, che si trovava ristretta poiché, pochi giorni prima, era stata arrestata per un furto perpetrato in un negozio del centro, è comparsa davanti al Giudice presso il Tribunale di Messina che, dopo aver convalidato l’arresto effettuato dai Carabinieri, ha applicato nei confronti della 47enne la misura degli arresti domiciliari.

Incontro in Fnsi con Sandro Rutolo, Marilena Natale e, in collegamento telefonico, Paolo Berizzi e Michele Albanese. «Qui portiamo le storie del ‘noi’, non dell’io, perché è il noi che può fare la differenza», hanno ribadito. Lorusso: «Le minacce ai giornalisti, i temi del lavoro e quello delle querele bavaglio al centro del Congresso di Levico. Il governo raccolga il nostro invito e venga a confrontarsi con la categoria».