“Gli uomini di cultura, come i Magi, sappiano aiutare a riconoscere dove sta la vera grandezza dell’uomo. L’accoglienza dei poveri, delle persone sole e dei migranti è il presepe vivente del 2018. Dio porta salvezza a tutti gli uomini e ci insegna a rinnegare l’empietà e i desideri mondani e a vivere in questo mondo con sobrietà, con giustizia e pietà” [I Vescovi di Sicilia].

Ph: Palermo