Il Presidente della Repubblica di Malta, S. E. Marie Louise Coleiro Preca, sarà insignita del Premio Internazionale Virdimura 2018. La cerimonia si svolgerà lunedì 11 giugno alle ore 11 presso il Rettorato dell’Università di Catania (sito in piazza Università).

Il Premio Virdimura è stato fondato dalla professoressa Cristina Tornali (direttore del Centro Regionale Siciliano Accademia di Storia dell’Arte Sanitaria), in collaborazione con il professore Adelfio Elio Cardinale (presidente della Società Italiana di Storia della Medicina), del professore Ignazio Vecchio (responsabile del Centro Regionale Siciliano Società Italiana Storia della Medicina), e dell’avvocato Silvio Aliffi (Supremo Gran Cancelliere dell’Ordine Internazionale Knights of Pythias).

Il Premio Virdmura nasce dalla volontà di divulgare l’impegno sociale della Donna attraverso le opere di donne eccezionali. Finalità  raggiunta in modo ineccepibile quest’anno. Virdimura è stata la prima donna siciliana laureata in Medicina, molto impegnata nel sociale per dirla alla maniera di oggi: il profilo di S. E. Marie Louise Coleiro Preca riflette bene questa testimonianza, nella misura in cui è una donna autorevole ma capace di spendere il suo tempo anche al servizio dei malati. Virdimura apparteneva ad un famiglia ebrea: c’è un profondo sentimento cristiano nell’impegno sociale di S. E. Marie Louise Coleiro Preca. Allo stesso modo in cui la Madre segue il Figlio senza proferire parola, sino alla Morte, allo stesso modo il servizio volontario di Marie Louise negli ospedali – luoghi di sofferenza, di morte – si svolge nel più assoluto riserbo dal clamore della mondanità.

Il viaggio in Sicilia di S. E. Marie Louise Coleiro Preca si concluderà martedì 12 giugno a Palermo, con l’incontro del Presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, e del sindaco Leoluca Orlando.

Nella foto: la professoressa Cristina Tornali (a sinistra) e S. E. Marie Louise Coleiro Preca