A 40 anni dalla Conferenza ONU di Tbilisi (Georgia).

Tra il 14 e il 26 ottobre di ogni anno, scuole, parchi, centri di educazione ambientale, istituzioni pubbliche, associazioni, musei,… dedicheranno eventi speciali per sottolineare l’importanza di sviluppare l’azione educativa volta a costruire competenze trasversali, a comprendere meglio la complessità delle sfide di un mondo in cui tutto è sempre più interconnesso, a incidere sulla percezione del rapporto umano con l’ambiente, sugli atteggiamenti e quindi sui comportamenti individuali e collettivi, a rendere le persone protagoniste consapevoli di un cambiamento verso società più “ecologiche”, più vivibili e più giuste.

Il 14 ottobre del 1977, infatti, si aprì a Tbilisi (capitale della Georgia) la Conferenza intergovernativa delle Nazioni Unite sull’educazione ambientale, organizzata da UNESCO e UNEP, che si concluse il 26 ottobre con una Dichiarazione ancora oggi di grande attualità.
Il coordinamento della Giornata mondiale è curato dalla rete mondiale di educatori ambientali che ogni due anni danno anche vita ai congressi del settore (WEEC, World Environmental Education Congress).

Le celebrazioni del quarantesimo anniversario della Conferenza di Tbilisi del 1977 si sono tenute il 9 settembre 2017 a Vancouver, in occasione del Nono Congresso mondiale WEEC.

Oggi in Italia l’esperienza del Decennio per l’Educazione allo Sviluppo Sostenibile (DESS 2005-14) promosso dall’ONU e realizzato dall’UNESCO, viene rilanciato e prosegue nelle sue rilevanti attività nazionali attraverso il “Comitato per l’Educazione alla Sostenibilità – Agenda 2030”, che opera sotto l’egida dell’UNESCO. Dal 20 al 26 novembre in tutto il Paese si terranno le iniziative della “Settimana di Educazione alla Sostenibilità- Agenda 2030”, sul tema dei “CAMBIAMENTI CLIMATICI E RIFUGIATI AMBIENTALI”.

Nel filmato incontro a Roma del 26 settembre 2016 l’ U.N.E.S.C.O. – United Nations Educational, Scientific and Cultural Organization e il Comitato Scientifico del D.E.S.S. – Decennio per l’Educazione allo Sviluppo Sostenibile promuovono e presentano il convegno “Per un nuovo D.E.S.S. – Dichiarazione per l’Educazione allo Sviluppo Sostenibile”, assemblea plenaria di tutti gli aderenti al D.E.S.S.