Mario Biancuzzo, Consigliere VI Municipalità, nella vigilanza del territorio ha inoltrato la consueta segnalazione all’ Assessore Ialacqua:

“Oggi 15 Marzo 2018, alle ore 12,00, ho accertato recandomi sui luoghi che è stato abbandonato in località Marmora riviera nord del Comune di Messina un grosso serbatoio in amianto.

Sicuramente qualche incivile di notte, aiutatati dalla totale mancanza di illuminazione pubblica, ha provveduto ad a abbandonare il materiale inquinante, pericoloso e nocivo per la salute pubblica sul suolo pubblico sfregiando l’ambiente e mettendo a rischio la nostra vita. Infatti è stato accertato che l’amianto nel momento in cui si sbriciola le fibre resistenti e pericolose vengono facilmente inalate senza poter essere arrestate dalle ciglia che ricoprono l’epitelio delle vie aeree ed è scientificamente provato che l’esposizione a questo tipo di particella provoca l’insorgere di una seria di terribili malattie.

Premesso ciò chiedo all’Assessore all’Ambiente di voler intervenire autorevolmente dando incarico a personale specializzato per procedere alla rimozione del serbatoio abbandonato in eternit ed allo smaltimento con le procedure come previsto dalle leggi vigenti.”