Carenza di personale al Comune, confusione burocratica (chi fa cosa ?), menefreghismo della deputazione regionale (di ieri e di oggi), mancata richiesta del riconoscimento della “calamità naturale”: ed i cittadini continuano a vivere nel pericolo e nella paura

In commissione consiliare questa mattina alla presenza di numerosi cittadini di Galati la questione dell’erosione delle coste a Galati, dei progetti bocciati, dei soldi persi, dei tecnici che mancano, dei deputati che fanno solo passarella, è stata affrontata, assente l’amministrazione, con l’ing. Armando Melini

Abbiamo apprezzato il modo di affrontare realtà e problemi da parte di questo bravo funzionario che ha spiegato, senza reticenze, la storia ed i problemi che attanagliano le noste coste, da nord a sud.

La questione sarà approfondita, si spera con la presenza dell’Amministrazione, dopo Pasqua ed intanto gli abitanti di Galati attendono da nove anni ….