muro controcopertina

 

IL MURO SERVE A DIVIDERE
La struttura muraria sollevata alla fine del lungomare Scardamiano di Acicastello è il simbolo della divisione tra i residenti e gli amministratori del Lido dei Ciclopi. I primi si aspettano la realizzazione del collegamento pedonale permanente con l’altro braccio di lungomare; i secondi difendono un’attività economica confiscata alla mafia, organizzata letteralmente nel bel mezzo della passeggiata in riva al mare.
Ad oggi, limitatamente al periodo da novembre ad aprile i dirigenti della Spa Gli Ulivi autorizzano l’attraversamento del lido per raggiungere l’altra parte del lungomare, mettendo a disposizione un percorso interno allo stabilimento balneare fruibile soltanto a piedi, neppure in bicicletta.

 

 

michele

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

IL MURO VALE A DIFENDERE
I residenti hanno manifestato in diverse occasioni e modi il desiderio del collegamento tra i due tratti di lungomare, ma ad oggi – è il caso di scriverlo – è come se avessero parlato al muro.

 

 

 

muro finale

 

TRA L’USCIO E IL MURO
Lido dei Ciclopi o aspettative dei residenti? E’ una situazione senza via d’uscita? Il prossimo anno Acicastello rinnova il Consiglio comunale.