Si è svolta oggi la conferenza stampa di presentazione della Prima Edizione della Festa dei Cavalieri della Stella.

L’evento, che si terrà il 6 e 7 Gennaio al Monte di Pietà, è promosso dall’Associazione Storico Culturale “Compagnia d’Armi Rinascimentale della Stella” di Messina, per rinnovare alla cittadinanza la memoria dell’antico ed illustre Ordine Militare della Stella, prestigioso sodalizio fondato a Messina nel 1595 e sciolto nel 1678, nei giorni in cui festeggiava la propria festa.

I dettagli della manifestazione sono stati illustrati dal Presidente Carmelo De Leo, dal Presidente Onorario Giuseppe Amato e dal Vice Presidente e Consulente Storico Dott. Marco Grassi.

La manifestazione, che non gode di nessun contributo pubblico ma solo di alcune sponsorizzazioni private, si svolgerà in continuità alle ben cinque edizioni della Cavalcata Storica dei Cavalieri della Stella e vuole essere un regalo ed omaggio alla cittadinanza messinese che, con la consapevolezza e la riscoperta della sua grande storia, può guardare al futuro con maggiore speranza ed entusiasmo.

L’evento gode della fattiva collaborazione del Centro Multiculturale Officina, dei Musici e Sbandieratori Marduk di Rometta, dell’Associazione Aurora e del prestigioso patrocino della Prima e Nobile Arciconfraternita degli Azzurri e della Pace dei Bianchi.

Il corteo si svolgerà Sabato 6 Gennaio 2017 con partenza alle ore 10.00 da Piazza dei Catalani con la sfilata di circa 40 figuranti in abiti ed armature rinascimentali che rievocheranno i Cavalieri della Stella nella Solennità dell’Epifania del Signore, festività molto legata all’ordine equestre messinese in quanto consideravano come protettori i Re Magi. Il corteo sarà aperto da chiarine, tamburi imperiali e sbandieratori dell’Associazione Culturale “Marduk” di Rometta, i ragazzi del Centro Multiculturale Officina vestiranno gli abiti da alabardieri ed archibugieri del Tercio Viejo de Sicilia, formazione militare presente in Sicilia tra XVI e XVII secolo, che faranno strada e scorteranno il corteo di nobili e dame messinesi con un drappello di cavalieri dell’Ordine della Stella. Altresì saranno presenti dei figuranti rappresentanti il Senato della Città e lo Stradigoto forniti dall’Associazione Aurora. Alle ore 11.30 è previsto l’arrivo al Monte di Pietà dove si terrà l’esibizione dei “Musici e Sbandieratori di Rometta”, il Ballo della Nobiltà messinese e l’Inaugurazione della mostra fotografica relativa alla Campagna “AboutMe” incentrata sulla storia di Messina a cura del Centro Multiculturale Officina e la mostra “I Palazzi della Ricostruzione” a cura dei Lions Messina Host.
Il corteo percorrerà Piazza Catalani, Via Lepanto, Via San Giacomo, Piazza Duomo, Piazza Giovanni XXIII, Via Cristoforo Colombo, Via Consolato del Mare, Via Argentieri, Via Cavalieri della Stella, Corso Cavour, Via Sant’Agostino, Via XXIV Maggio, Monte di Pietà.

Nel pomeriggio sempre al Monte di Pietà si terrà alle 17.00 la presentazione volume di Lucio Cucinotta “Luci dall’Ombra”, alle 18.00 Gran ballo della Nobiltà Messinese, con la partecipazione della Cooperativa Sinfonietta composta da Giovanni Alibrandi al violino, Flavio Gullotta al contrabbasso, Alessandro Blanco alla chitarra. A seguire dibattito su “I Cavalieri della Stella ieri ed oggi” con l’intervento di Marco Grassi, Carmelo De Leo e Giuseppe Amato. Alle 19.00 Cerimonia di Investitura dei nuovi Cavalieri e Dame della Compagnia della Stella.

Il programma continua l’indomani con la possibilità di visitare la mostra fotografica e alle ore 10.00 Attività/Fiaba CNGEI, workshop fotografico a cura di Giovanni Puliafito, alle 11.00 Esibizione di scherma storica a cura di Sebastiano Scordato e Cristiano Barbera, alle 18.00 concerto dell’Associazione Culturale Polifonica “Corale delle Vittorie” diretta dal maestro Giuseppe Romeo ed al termine ballo conclusivo della nobiltà messinese con ringraziamenti e saluti finali.

Tutte le iniziative sono state promosse anche grazie alla collaborazione con: Explorer Informatica – Lepanto – Associazioni Scout C.N.G.E.I. e M.A.S.C.I. – Lions Club Messina Host – Scuola Danza Aurora – Associazione Amici del Museo di Messina – Antica Badia Fuoriporta – Fioreria Floridea.

Il 6 Gennaio in caso di tempo avverso il corteo non verrà svolto lungo le vie della Città ma si terrà negli spazi interni ed esterni del Monte di Pietà.