Massimo Costanzo, consigliere della VI municipalità, ha inviato la seguente lettera all’AMAM ed ai Dirigenti dei servizi Sanità e Lavori Pubblici del Comune:

“ …invita i soggetti in indirizzo a verificare, con ispezione sui luoghi, l’interno di una griglia raccolta acque meteoriche sita in Via Archimede Sperone.
Già qualche anno fa la stessa segnalazione era stata fatta e poco dopo l’AMAM, intervenendo, ha risolto il problema.
Purtroppo da qualche mese la situazione si sta ripetendo.

In mio possesso c’è anche un video che dimostra l’intensità con la quale questo liquido di dubbia natura scende arrivando fino a Papardo.
Il video è stato registrato in assenza totale di pioggia!

La natura è indefinita, ma gli odori che provengono dalla griglia non lasciano presagire nulla di buono. Si fa presente che oltre la promiscuità eventuale di liquidi, non è da sottovalutare la situazione igienico sanitaria nella quale le scolaresche quotidianamente devono andare incontro…”