Sono stati presentati ieri mattina, nell’Aula Consiliare del Comune di Villafranca Tirrena, a margine della cerimonia di premiazione del concorso “Tacitus” (promosso dall’associazione “Poseidon”), gli apppuntamenti che animeranno il centro tirrenico in occasione dell’iniziativa “Il maggio dei libri“, indetta dal Mibact, patrocinata dalla Pro Loco e dall’Amministrazione comunale ed alla quale hanno aderito varie associazioni ed attività commerciali del territorio.

Si inizia col “Primo Maggio in Festa”, un pomeriggio di animazione dedicato ai più piccoli in piazza Graziella Campagna, con inizio alle ore 16:30, a cura dell’associazione “Villafranca Giovane”.
A seguire, il 5 maggio, alle 19:00, appuntamento presso il Centro Commerciale “La Briosa” con il fumettista Lelio Bonaccorso. Sabato 6 maggio, invece, presso la Cartolibreria “La Fenice”, verrà inaugurato il Laboratorio “L’isola che c’è”, progetto dedicato a bambini da 5 a 11 anni di età, curato da Maria Rosa Irrera con la collaborazione de “La Casa delle Note”: il laboratorio, giunto alla seconda edizione, attraverso un percorso di tre appuntamenti (“Chi ha mai visto un cattivo?”, 6 Maggio; “Giovanni e Paolo”, 20 Maggio; “Il libro invisibile”, 27 Maggio), proporrà una riflessione giocosa e coraggiosa sul tema del “male”, spesso affrontato in modo retorico.
Giorno 11 e per i seguenti giovedì 18 e 25 maggio, l’appuntamento sarà con gli incontri, le proposte di lettura e gli spunti di confronto che si svolgeranno presso la biblioteca comunale.
Venerdì 12, invece, è prevista l’apertura pomeridiana straordinaria del Castello di Bauso per il progetto di alternanza scuola-lavoro promosso dall’Unpli (Unione Nazionale Pro Loco d’Italia) di Messina e dal Liceo Scientifico “Galileo Galilei” di Spadafora.
Il 14 Maggio, inoltre, in occasione dell’annuale festa della mamma, in piazza Campagna, l’associazione “Villafranca Giovane” organizza l’evento “I love Mamma”, a partire dalle ore 16,30. La mattinata di sabato 20 sarà invece dedicata alla “Marcia della Legalità”, giunta alla sua quinta edizione: si tratta di un progetto che quest’anno avrà per tema “Gli Eroi Dimenticati” in ricordo di Francesca Morvillo e degli agenti della scorta Vito Schifani, Rocco Dicillo, Antonio Montinaro, Agostino Catalano, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina, morti insieme ai giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino nelle stragi di Capaci e Via D’Amelio. L’appuntamento è promosso dall’Associazione “Villafranca Giovane”, con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale e con la collaborazione dell’associazione “Poseidon”, dell’Istituto comprensivo di Villafranca Tirrena (retto dalla professoressa Ester Elide Lemmo) e del Liceo “Galilei” di Spadafora.
Il 21 maggio, invece, appuntamento all’Antico Frantoio Don Bastiano di Serro dove, dopo i lavori dell’assemblea della “Compagnia ViviSerro”, si terrà un originale spettacolo con “balli, fuochi… e musica”.
A chiusura del mese di eventi, il 27 maggio, presso il Centro commerciale “La Briosa”, si svolgerà la premiazione del concorso online di poesie e di racconti brevi “Alza il volume Villafranca”, indetto dalla Pro Loco: in premio, tra l’altro, buoni acquisto presso “La Gilda dei Narratori” di Messina e la Cartolibreria “La Fenice” a Villafranca Tirrena