Si è svolta alla presenza di Autorità Religiose, Civili e Militari, in località Pace, la Cerimonia di Commemorazione dei Caduti in guerra promossa dall’Associazione culturale Nuovi Orizzonti col patrocinio della Lega Navale.

Dopo la S. Messa celebrata nella Chiesa Maria SS. Delle Grazie, un corteo si è diretto in processione al Monumento dei Caduti.

La Manifestazione è stata coordinata e presentata dall’ avv. Silvana Paratore, legale impegnato da anni nel volontariato sociale e culturale insignita di recente dell’Onorificenza di Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana che ha affermato come il monumento ai caduti è luogo di riflessione sull’identità nazionale.

Dopo i saluti del Presidente dell’Associazione Nuovi Orizzonti Domenico Carbone, si è proceduto alla Cerimonia dell’AlzaBandiera (bandiera donata dal Sottotenente di Vascello in congedo Giovanni Bruno).
La Banda musicale Giuseppe Verdi di Bordonaro diretta dal M^ Alberto Fama’ ha eseguito l’ Inno di Mameli. Le corone d’Alloro deposte a cura della Guardia Costiera Volontaria sono state benedette da Don Santino.

Intervenuti alla Cerimonia l’assessore comunale Carlotta Previti, il Presidente del VI Quartiere Maurizio Mangraviti, il consigliere di quartiere Giovanni Donato, l’on. Franco De Domenico, le associazioni combattentistiche militari quali l’ Ass. Marinai d’ Italia, l’Istituto Del Nastro Azzurro, l’Unione Nazionale Ufficiali in congedo rappresentata da Armando Russo, l’associazione combattenti e reduci. Deposta una corona d’alloro via mare sulle note del Piave e dei botti dei fuochi di artificio.
Letti tutti i nomi dei caduti di guerra al grido “Presente” e recitata la preghiera del Marinaio. A conclusione evento la Paratore ha ringraziato gli abitanti di Pace che hanno dato il loro contributo nel ricordare i loro cari e quanti hanno sacrificato la propria vita per la Patria.