Mostra “I Colori del maestro Dimitri per il Borgo di Castroreale” dell’artista Dimitri Salonia e della Scuola Coloristica Siciliana nella sede della Pro Loco di Castroreale.

Nel pomeriggio il maestro Salonia e l’artista Lidia Monachino realizzeranno una grande opera sulla suggestiva manifestazione religiosa del Cristo Lungo: una testimonianza del noto pittore per evidenziare anche le bellezze artistiche, storiche e architettoniche del paese candidato al Borgo dei Borghi 2018.

Sarà inaugurata il prossimo sabato 24 marzo alle ore 17 nella sede della Pro Loco Artemisia di Castroreale, in via Trento n.2 adiacente Duomo, la mostra “I Colori del maestro Dimitri per il Borgo di Castroreale” dell’artista Dimitri Salonia e di altri artisti della Scuola Coloristica Siciliana. L’esposizione che conterrà una ventina di opere del Maestro Dimitri Salonia e dell’artista Lidia Monachino verrà inaugurata alla presenza del sindaco di Castroreale Alessandro Portaro, della promotrice culturale e vicepresidente della Pro Loco Artemisia, Mariella Sclafani, del presidente dell’associazione Proposta Turistica 3.0, Antonio Sapienza e dello storico prof. Paolo Faranda e sarà visitabile a cittadini e turisti nella sede della Pro Loco ogni giorno fino al prossimo 15 aprile dalle 9,30 alle 13 e dalle 15,30 alle 19. Il maestro Salonia, dopo il successo delle sue mostre sui mercati siciliani all’Expo e al Real Albergo delle Povere a Palermo, ed in attesa di partire per numerose esposizioni internazionali in tutto il mondo, ha voluto rendere omaggio al bellissimo borgo di Castroreale, che quest’anno partecipa alla manifestazione Borgo dei Borghi, nell’ambito della trasmissione “Kilimangiaro”, in onda su Rai 3.

La mostra di Salonia questa volta non presenta solo i suoi noti mercati, ma si sofferma sul sociale con opere molto importanti come “l’esplosione delle Torri Gemelle” o “l’alluvione di Giampilieri”, che narrano tragedie umane e su concetti introspettivi, come il “Saggio e la filosofia”, “La Sindone”, “L’albero della vita”; o su dipinti che richiamano il paese di Castroreale e le tradizioni popolari come “il vecchio al mercato del borgo”. Prima dell’inaugurazione, dalle ore 14 alle 17, il maestro Salonia, insieme all’artista Lidia Monachino, realizzeranno una grande opera, dedicata alla suggestiva processione del Cristo Lungo, che sarà donata al comune di Castroreale. “Son onorato – spiega Salonia – di dipingere questa splendida processione. Da sempre sono affascinato da queste cerimonie religiose che conservano i valori cristiani e sono anche manifestazioni popolari e umane. In particolare, per un museo della Passione di Cristo, in passato ho realizzato una copia della Sindone che ogni venerdì santo viene portata in processione nel villaggio di San Filippo a Messina. Ho utilizzato dei colori particolari che sembrano più vivi alla luce del sole così che l’immagine si formi estremamente nitida sulla tela”. Castroreale – prosegue Salonia – è per me il Borgo dei Borghi, dove cultura, arte, tradizioni si fondono insieme creando un alchimia particolare; ma è soprattutto l’accoglienza, l’umanità e la socialità e la passione che i suoi cittadini hanno per il paese a renderlo unico per il visitatore. Solo l’amore per la propria identità culturale può rendere unico un posto ed io con i miei quadri e miei colori voglio esaltare questa identità e rendere Castroreale, che ha bellissimi paesaggi, un borgo dai colori siciliani da esportare nel mondo”.

La Mostra darà l’avvio ad una serie di eventi culturali e tradizionali collegati alla settimana Santa e per l’occasione saranno previste, in giorni ed orari prefissati, esclusive visite guidate al Borgo, organizzate e coordinate da Proposta Turistica 3.0, dalla Pro Loco Artemisia, dall’Associazione Artemisia, dal Circolo Alzavalvola e da Amiamo Castroreale in sinergia con l’Amministrazione Comunale. Le visite si effettueranno su prenotazione. Info line al numero 347 9711320.

Pagina Facebook ufficiale “Castroreale Borgo dei Borghi 2018