Dario Zaccone, già Presidente del Collegio dei Revisori dei Condi del Comune di Messina, a seguito di un articolo (13 maggio 2016) dell’Assessore Perna su “Il Manifesto”, che evidentemente falsava la realtà circa l’iter del bilancio 2015 e del comporitamento del dr. Zaccone, presentava querela nei confronti del giornale e del prof. Perna presso la procura di Roma.
Udienza prevista per 11/5/2018 al fine di esaminare il rinvio a giudizio per diffamazione aggravata per Perna ed Il Manifesto.

Oggi “il Manifesto” pubblica una chiara rettifica e il dr. Zaccone, che voleva solo ristabilire la verità, ha rimesso la querela stessa.

 

Non posiamo non notare il tempo che c’è voluto perché il Prof. Perna, Assessore della Giunta Accorinti, si rendesse conto del grave errore commesso !