Questa sera anche se la temperatura media di Messina era di 12 gradi  ed a Piazza Cairoli si sentivano i tuoni, si vedevano i lampi ma non v’era alcuna goccia d’acqua nella zona nord (Sant’Agata) si è assaggiato l’inverno nordico, quasi in riva al mare, anche se per pochissimo tempo.
Intorno alle 19 una precipitazione improvvisa ha imbiancato tutto ed imn modo consisente.

Dopo oltre un’ora, cadevano sporadiche gocce di pioggia ma ecco come si presentava l’inizio del Torrente Papardo alle 20,15