“Un spettacolo che rappresenta, di certo, una prova dell’impegno dell’Amministrazione comunale nel contrasto alla violenza di genere. L’evento tenterà di sensibilizzare l’opinione pubblica verso questa tematica ogni giorno più attuale e terribile”.

A dirlo l’assessore comunale di Messina alla Cultura Federico Alagna presentando durante una conferenza stampa nella sala ovale del Comune di Messina “From woman to woman“, un evento musicale, teatrale e di danza dedicato alle donne. Lo spettacolo, organizzato dall’associazione culturale Comunicarte con la compartecipazione del Comune, e il contributo di diversi ordini professionali, sindacati e delle più importanti associazioni e organizzazioni che si battono contro la violenza sulle donne, si svolgerà il prossimo uno dicembre alle 20,30 al Palacultura di Messina.

Alla conferenza stampa erano presenti, tra gli altri, anche il vicepresidente di Comunicarte Roberto Pintaldi e le due cantanti Zena Stella Drame e Ylenia Pintaldi, Cecilia Foti e Federica D’Andrea, due delle componenti del noto gruppo le Glorius, il misicista Antonio Cicero della Sinfonietta e Pina Pandolfino della Cgil.

info-01“E’ un fenomeno allarmante questo della violenza di genere – ha tenuto a precisare uno degli organizzatori Roberto Pintaldi – secondo gli ultimi dati, sono 84 gli omicidi di donne nei primi nove mesi del 2017 e di questi 61 si sono verificati in ambito familiare.

Attraverso il nostro evento con un linguaggio universale come la musica vogliamo educare le nuove generazioni al rispetto delle donne”.

“La violenza sulle donne – hanno concluso Zena Stella Drame e Ylenia Pintaldi – è un fenomeno sociale, e costituisce la prima causa di morte o di invalidità per le donne tra i 15 e i 44 anni. Il nostro desiderio è di diffondere una cultura dell’accoglienza e del non giudizio delle donne, che spesso oltre ad essere maltrattate si vergognano e si nascondono per paura del giudizio degli altri”.