PRIMO TEMPO

Prima chance per il Messina su punizione con Pizzo 5
Totale equilibrio in questi minuti timide occasioni da entrambi le parte
Messina vicina al gol con Rabbeni ma Amella risponde presente
Citta di Messina che si dimostra in partita e sta cominciando a farsi vedere dalle parte di Ragone
Ammonito Rabbeni in maniera ingenerosa

Messina ancora in autentico lavori in corso, ancora troppi errori, sia in fase di impostazione di gioco ma anche in fase offensiva, Citta di Messina meglio schierato in campo assolutamente
Arriva in maniera inaspettata il primo cambio nel Messina entrano Petrilli e Barbera
TERMINA IL PRIMO TEMPO BRUTTISSIMO PRIMO TEMPO

SECONDO TEMPO

Si ritorna in campo con gli stessi effettivi, Citta di Messina subito pericoloso dalle parti di Ragone che va in rete ma tutto ferme gol annullato ma città che si sta dimostrando ben messo in campo e meglio dei giallorossi assolutamente
Solo Città di Messina in campo nel secondo tempo. Messina poco propositivo e sterile nel fraseggio
Tegola per il Città espulso Galesio per doppia ammonizione da rivedere forse la scelta dell’arbitro non solo in questa occasione

Messina in gol con il nuovo arrivato con Petrilli bravo a concludere da pochi bassi su unica buona occasione della partita da parte dei giallorossi secondo me non è un gol meritato il città di Messina ha dimostrato di essere messo bene in campo manca il gol ai ragazzi di mister Furnari

Triplice fischio ed il Messina vince la partita ma non convince completamente, città di Messina sulla buona strada se sarà quello che si è visto oggi al Franco Scoglio

ACR Messina-Città di Messina 1-0

Marcatore: al 28′ st Petrilli (ACR).

ACR Messina: Ragone, Porcaro, Cossentino, Russo, Biondi (42′ st Sarcone), Bossa, Traditi (41′ pt Petrilli), Cocimano, Rabbeni, Gambino, Pizzo (41′ pt Barbera). A disp. Compagno, Lo Disco, Carini, Guehi, Mancuso, M’baye. All. Pietro Infantino.

Città di Messina: Amella, Fofanà (31′ st Crucitti), Fragapane (29′ st Codagnone), Dama (31′ st Cannino), Trevizan, Bombara, Cardia, Ferraù (19′ st Silvestri), Galesio, Feuillasier (37′ st Graziano), Calcagno. A disp. Paterniti, Crucitti, Cannino, Cangemi, Quintoni, Di Vincenzo, Codagnone. All. Giuseppe Furnari.

Arbitro: Adolfo Baratta di Rossano. Assistenti: Roberto Sciammarella di Paola e Roberto Alabiso di Genova.

Note – Espulso al 22′ st Galesio (CdM) per doppia ammonizione. La prima al 28′ del pt. Corner: 4-11. Recupero: 3′ pt e 4′ st. Spettatori: circa 1.500.