Nell’ambito del progetto Erasmusplus KA2 E.M.B.R.A.C.E. (European Movement to Be Responsible Active Citizens Everywhere), dal 3 al 9 Febbraio 2018 , il Liceo “Seguenza”, guidato dalla Dirigente, prof.ssa Lilia Leonardi, ha partecipato, insieme alle delegazioni degli altri paesi partner (due docenti e due allievi provenienti dalla Croazia, dalla Gran Bretagna, dalla Finlandia, dal Portogallo, dalla Polonia) al quarto incontro transnazionale, svoltosi nella città di Murcia, Spagna, presso l’IES Ramon y Cajal.

Insieme ai rappresentanti delle istituzioni scolastiche delle suddette nazioni europee, le docenti del Liceo “ Seguenza” , prof.sse Davì e Landi, e gli allievi, Sofia Malatino e Fabio Landro, hanno, con grande entusiasmo, condiviso momenti di riflessione e di confronto su una delle tematiche cardini del progetto, ossia sul valore incommensurabile della democrazia. A tal proposito, gli studenti dei 7 paesi partner hanno simulato una seduta del Parlamento europeo (European Junior Parliament), alta espressione democratica della libertà di parola e della sovranità popolare, dibattendo sugli aspetti controversi di tale forma di governo.

Hanno, altresì, avuto l’opportunità e il privilegio di visitare la sede dell’Assemblea Regional della regione di Mùrcia, presso la città di Cartagena. Ivi, sono stati accolti calorosamente dalla presidentessa di tale organo regionale, la quale ha sottolineato l’importanza della coralità di diverse espressioni ed opinioni politiche quale fondamento inviolabile di qualsiasi società democratica. Ha, infine, instaurato un dialogo informale con gli allievi, i quali hanno interagito con vivo interesse.
Gli alunni del Liceo Scientifico “Seguenza” sono stati invitati dai giornalisti della rete televisiva murciana ad esprimere la loro opinione sul valore della democrazia, interagendo in lingua straniera.

Il Liceo “Seguenza”, prosegue, pertanto, il percorso di arricchimento umano, sociale, culturale e politico volto ad affermare i principi irrinunciabili del cittadino europeo.