Milazzo: da lunedì il rilascio della carta d’identità elettronica ai cittadini

La città del Capo è uno dei primi Comuni della provincia ad emettere la nuova carta d’identità elettronica. Da lunedì 2 ottobre, infatti, tutti i milazzesi che dovranno rinnovare il loro documento riceveranno a domicilio la nuova card, come disposto da una determina dirigenziale. Milazzo è tra i 350 Comuni italiani che, insieme ai precedenti 199 sperimentatori della nuova carta d’identità elettronica, ha ottenuto l’abilitazione a tale innovazione, voluta e promossa dal ministero dell’Interno. Il documento non sarà rilasciato “a vista” come la tradizionale carta d’identità dal momento che gli sportelli di Palazzo dell’Aquila dovranno provvedere al ricevimento dell’istanza, all’acquisizione dei dati anagrafici e biometrici, per poi inoltrare tutta la documentazione al centro nazionale dei servizi demografici. Il costo del documento, che arriverà entro 6 giorni lavorativi, è pari a 22,50 euro per il primo rilascio o il rinnovo, mentre per il duplicato serviranno 28 euro. I documenti di identità cartacei esistenti saranno comunque validi fino alla loro scadenza naturale per poi essere sostituiti dalla nuova carta.