carabinieri-nas
Nella classifica delle operazioni più significative svolte dai NAS Carabinieri nel 2016, resa nota dal Ministero della Salute, figurano  Palermo, Trapani e Catania. Vediamo di quali operazioni si tratta.
Palermo: sottoposto a sequestro amministrativo un deposito per il commercio
all’ingrosso di cereali, mangimi e prodotti per la zootecnia, per un valore di euro
700 mila circa, nonché quintali 13.520 di grano e quintali 1.554 di mangime per un
valore complessivo di euro 6 mila, per omessa comunicazione all’Autorita’ Sanitaria
competente dell’avvio e conduzione dell’attività commerciale.
Catania: sequestrato un deposito all’ingrosso di prodotti ittici surgelati poiché
privo di qualsivoglia autorizzazione ed in precarie condizioni igienico-sanitarie. Il
valore della struttura sequestrata ammonta a circa 800 mila euro. Segnalato il titolare.
Palermo provincia di Trapani, presso un’azienda agricola per la lavorazione di
olive, sono stati sottoposti a sequestro amministrativo 20 mila chilogrammi circa di
olive, per mancata documentazione attestante la provenienza delle olive e omessa
registrazione sanitaria dello stabilimento. Valore merce in sequestro ammonta ad
euro 200 mila circa.