Janko Lamin, classe 1997 di origine nigeriana provvisto di permesso di soggiorno per motivi umanitari,  è stato rinchiuso nel carcere di Piazza Lanza (Catania) per il reato di rapina aggravata in concorso e lesioni.

Nel pomeriggio di ieri, Janko ha aggredito un uomo per rubargli sette euro.

La Questura ha accertato che Janko ha a carico precedenti per violenza sessuale e lesioni, ed è presente in Italia sin dal 2014.