Durante i controlli ai cosiddetti lavavetri, disposti dal Questore di Catania, un extracomunitario ha reagito all’agente di polizia colpendolo con un pugno in pieno volto, e poi dandosi alla fuga. L’uomo è stato presto bloccato dagli altri agenti e condotto presso le camere di sicurezza in attesa della direttissima di domani 8 febbraio; si tratterebbe di un giovane – M. O. classe 1990 – di nazionalità nigeriana, entrato in Italia nell’Aprile 2017, ospite del Cara di Mineo.

Il poliziotto ha riportato traumi contusivi a mano e polso con prognosi di 7 giorni.