Lo scorso mercoledì, presso i locali del Centro d’aggregazione giovanile “Fabrizio Ripa”, l’associazione “Villafranca Giovane” ha celebrato, con tanto di torta e candeline, il suo ottavo anniversario di fondazione.

Si tratta di una realtà (fondata da Nino Costa, attualmente Assessore alle politiche sociali, culturali e giovanili) che, sin da subito, si è attivamente adoperata per supportare e guidare i bambini ed i ragazzi della cittadina tirrenica, creando loro un saldo punto di riferimento, preparandoli alla realtà che questa società ci presenta ed aiutandoli a proiettarsi verso un futuro di progettualità e di valori che molte volte vengono calpestati.
A tal proposito, un ruolo centrale è stato indubbiamente svolto dal centro di aggregazione giovanile (sito in via S. Quasimodo ed inaugurato il 12 novembre 2011) che, anno dopo anno, è divenuto un luogo altamente educativo in cui, quotidianamente, si ritrovano tanti giovani e ragazzi del territorio ai quali i numerosi volontari dell’associazione, con tenacia e passione, trasmettono sani principi e saldi valori. “Sono state tantissime le attività- ha affermato l’attuale presidente, Federica Andronaco- portate avanti dalla nostra associazione nel corso di questi otto anni, tutte finalizzate a valorizzare i giovani ed a far conoscere la nostra amata Villafranca: feste a tema (ad es., il Christmas Party, il Carnival Party e l’Halloween Party), cineforum, banco alimentare, laboratori manuali, incontri formativi e tematici (ad es., Spazio Giovani), promozione del territorio, manifestazioni ed eventi (ad es., la Giornata della Legalità), progetti Erasmus+, cineforum, attività socio-culturali (ad es., la Primavera Culturale ed il Bauso Wine), attività informatiche, ping-pong, biliardino, Wii, Playstation, giochi da tavolo ed all’aperto.
L’associazione- prosegue Andronaco- è attualmente composta da circa 40 soci dei quali oltre una 20ina fanno parte del gruppo direttivo che, ogni giorno, si occupa dell’organizzazione e della programmazione di tutte le attività”.
Tante sono le attività previste per l’ormai sempre più imminente periodo natalizio, tutte con sede presso il Centro di aggregazione giovanile. Il 17, il 18, il 21 ed il 22 dicembre, dalle ore 17:00 alle 20:00, sono previste attività ludico-ricreative mentre lunedì 24 dicembre, dalle 17:00 alle 18:00, ci sarà lo scambio degli auguri di buon Natale. Giovedì 27 dicembre, è prevista la visita ai mini presepi del Santuario “Ecce Homo” di Calvaruso ed attività ludico-ricreative mentre, venerdì 28, dalle 17:00 alle 20:00, si svolgerà la classica Tombolata di Natale. Infine, lunedì 31 dicembre, dalle ore 17:00 alle 20:00, ci sarà lo scambio degli auguri di buon anno.