Vi è stata anche una rappresentanza villafranchese fra gli oltre 50 ragazzi provenienti da Italia, Romania, Spagna, Grecia e Croazia che hanno partecipato al progetto di scambio culturale “ProCv+”, promosso dall’associazione “Do great things” nell’ambito dei progetti “Erasmus+”.
erasmusssIl progetto si è svolto dal 24 marzo al 3 aprile scorso a Poiana Negrii, località sita nella parte nord-orientale della Romania al confine con l’Ucraina.
“In questi 10 giorni- afferma Gabriele Maimone, uno dei villafranchesi partecipanti all’iniziativa- abbiamo discusso dell’importanza rivestita dal curriculum vitae per trovare lavoro e sul relativo modello europeo. Ci siamo inoltre confrontati – prosegue- su tematiche attuali quali la politica europea e le politiche del mare, del lavoro, dello sviluppo economico e sociale”.