tribunale catania

Il Tribunale di Catania ha applicato a Francesco Ivano Cerbo la misura della sorveglianza speciale per un anno e sei mesi e ordinato la confisca del suo patrimonio consistente in 13 quote societarie, 28 immobili per lo più localizzati ad Anzio (Roma), 2 automezzi e 5 rapporti bancari, del valore complessivo di oltre 27 milioni di euro.
Francesco Ivano è il padre di William Cerbo: entrambi sono coinvolti nell’operazione della Procura di Catania denominata Scarface, perché ritenuti parte attiva negli affari del clan retto da Sebastiano Mazzei.