Gentile Direttore,
sento il dovere di ringraziare l’Azienda Forestale della Regione Siciliana e l’Amministrazione Comunale, per quello che si sta facendo nel torrente Papardo.
Da ieri gli operatori attrezzati di falci e taglia erbe, sono impegnati lungo tutta l’asta torrentizzia, dal pronto soccorso del Papardo fino a Faro Superiore, tagliando le canne ormai cresciute a dismisura.

Torrente-Papardo0Nei prossimi giorni verranno rimosse tutte le sterpaglie e rifiuti di ogni genere.

Questo lavoro non veniva fatto da almeno sei anni e oggi finalmente come dimostrano le foto allegate, si intravede una speranza: che finalmente il Torrente Papardo vedrà la sua messa in sicurezza.

La vicina chiesetta dei Miracoli potrà celebrare messa in condizioni più dignitose.
Le squadre che si recano al campo da rugby non dovranno passare più, almeno per il momento, in mezzo ad una foresta.
l lavoro di squadra, la sinergia tra i vari enti, porta solo buoni risultati.
Torrente-Papardo3A chi dice che le circoscrzioni sono cosa inutile dico: Visti i risultati non sono poi così male come spesso vengono descritte.

Massimo Costanzo fiero di essere consigliere della VI municipalità