È Lavinia Titomanlio, alunna della classe II E della Scuola Secondaria “Leonardo da Vinci”, con 39 voti, il nuovo Baby Sindaco di Villafranca Tirrena per l’anno scolastico 2018-19.

La Giunta comunale sarà invece costituita da Giulia Melis (III E “da Vinci”, 30 voti) che, oltre al ruolo di Assessore, ricoprirà anche quello di Vice-sindaco, da Gaia Luciano (I A “da Vinci”, 28 voti), da Gaia La spina (I C “da Vinci”, 16 voti) e da Luca Attanasio (II C, “da Vinci”, 7 voti) che erano tutti candidati alla carica di Sindaco. Il consiglio comunale, invece, sarà presieduto da Francesco Spasaro (V A “Ungaretti”, 20 voti) e sarà composto da Natale Raffa (V B “Marconi”, 16 voti), Andrea di Stasi (V B “Marconi”, 14 voti), Brunilde Anastasi (I A “da Vinci”, 13 voti), Rebecca Camarda (III A “da Vinci”, 12 voti), Nicolò Anastasi (V A “Sciascia”, 11 voti), Cristian Micali (II A “da Vinci”, 9 voti), Gaia Piccini (II C “da Vinci”, 8 voti), Pietro Bertino (I A “da Vinci”, 6 voti), Manuel Celi (I B “da Vinci”, 5 voti), Sefora Lentini (I C “da Vinci”, 4 voti), Paolo Capilli (I B “da Vinci”, 3 voti), Laura La Rosa (I B “da Vinci”, 3 voti), Antonio Giordano (I B “da Vinci”, 3 voti) e Cristina Ballarò (III E “da Vinci”, 1 voto). A non aver ottenuto neanche un seggio in seno al consiglio, invece, sono stati i candidati Sindaco Roberto Calandri, Melissa Campo, Karim Fieschi, Rebecca Geracitano e Leonardo Stefano Salvo.

Le elezioni, precedute da un confronto fra i vari candidati, si sono svolte lo scorso 1 dicembre presso i locali del Centro di aggregazione giovanile “Fabrizio Ripa”, alla presenza dei ragazzi dell’associazione “Villafranca Giovane” e del personale dell’Ufficio comunale “Pubblica Istruzione”. A votare sono stati gli alunni delle classi quinte della Scuola Primaria e tutti gli alunni della Scuola Secondaria, con diritto di elettorato attivo e passivo.

La proclamazione sarà ratificata ufficialmente durante il primo Consiglio Comunale utile ma, già lo scorso venerdì, il Sindaco, la Giunta ed il Consiglio Comunale Baby hanno incontrato, presso il CAG, i ragazzi dell’ass. “Villafranca Giovane” e l’Assessore alle politiche giovanili, Nino Costa, per programmare le attività da svolgere insieme in vista delle prossime festività natalizie. ” Si tratta di un’importante iniziativa che va avanti da ben 16 anni-spiega Costa- e che permette ai ragazzi un primo approccio alla politica con la speranza che, un domani, possano essere loro stessi i protagonisti“.