Franco Maresco, il regista che ha indagato la marginalità dei luoghi e dei personaggi, è l’ospite della XVII edizione di Magma Festival. Lunedì 26 novembre, al cinema King di Catania, il regista discuterà con il pubblico i suoi film documentari La mia Battaglia (“dialogo con la celebre fotografa Letizia Battaglia per raccontare il suo lavoro”) e Enzo, Domani a Palermo! realizzato con Daniele Ciprì. A lui inoltre il compito di presiedere la Giuria che assegnerà il Premio Lorenzo Vecchio al migliore cortometraggio, fra i ventisei in concorso quest’anno.

La XVII edizione di Magma Festival si svolgerà dal 25 novembre a sabato 1 dicembre ad Acireale nel Margherita Multisala.

I dopo festival – in collaborazione con l’Associazione L’Impulso – sono tre e saranno ospitati nelle seguenti location di Acireale:

giovedì 29 alle 23.30 all’Etimué (via M. Genuardi 28);
venerdì 30 alle 23.30 al Sottovoce (via Atanasia 68);
sabato 1 alle 23.30 a La Nassa (piazza G. Marconi 18).

Magma è realizzato dall’Associazione Culturale Scarti con il contributo del Comune di Acireale e il sostegno di importanti sponsor privati.

Il programma dettagliato:

Domenica 25 Novembre – Multisala Margherita, Acireale, h. 21.15
La strada dei Samouni (128’), premio “Oeil D’Or” come Miglior Documentario a Cannes 2018, alla presenza del regista Stefano Savona

Lunedì 26 Novembre – Cinema King, Catania, h. 21
Incontro con il presidente di giuria di Magma 2018 Franco Maresco e proiezione di La mia Battaglia (30′) e Enzo, domani a Palermo! (60′)

Giovedì 29, venerdì 30 novembre, sabato 1 dicembre – Multisala Margherita, Acireale, h. 20.30
Concorso internazionale di cortometraggi

Di seguito la lista dei film selezionati:
A Drowning Man, Mahdi Fleifel, Grecia, 2017, 15’
Aria, Myrsini Aristidou, Francia, 2017, 14’
Belle à croquer, Axel Courtière, Francia, 2017, 15’
Cabin Pressure, Matthew Lee, Inghilterra, 2017, 3’
Denise, Rossella Inglese, Italia, 2017, 15’
Duo Duo Yan Hong, Lan Yi-Tzu, Taiwan, 2017, 13’
Entre tes mains, Delphine Delannoy, Lisa Baillon, Tsu-Ning Lai, Atiyyah Lallmahomed, Gwenaël Renaud, Daphné Westelynck, Francia, 2017, 7’
Eusebio80, Jésus Martinez & Ivan Molina, Spagna, 2017, 9’
Flut, Malte Stein, Germania, 2018, 9’
Futuro Prossimo, Salvatore Mereu, Italia, 2017,17’
Happy Today, Giulio Tonincelli, Italia, 2017, 17’
Last Stop is the Moon, Birute Sodeikaite, Lituania, 2017, 7’
Make it Soul, Jean-Charles Mbotti Malolo, Francia, 2018, 15’
Mamartuile, Alejandro Saevich, Messico, 2017, 12’
Matria, Álvaro Gago, Spagna, 2017, 20’
Minus One, Mona Mohammadyari, Iran, 2018, 10’
Muteum, Aggie Pak Yee Lee, Estonia, 2017, 4’
Parru Pi Tìa, Giuseppe Carleo, Italia, 2018, 14’
Radio Voorwaarts, Mateo Vega, Olanda, 2018, 20’
Ridgeland, Taylor MacDonald, USA, 2017, 15’
Silent Campine, Steffen Geypens, Belgio, 2017,15’
Simbiosis Carnal, Rocío Álvarez, Belgio, 2017,10’
Subcutaneous, Carlos Segundo, Brasile, 2017, 19’
Un cortometraje sobre la educacion, Sebastián Nemo Arancibia, Cile, 2017, 19’
Versus, Demetrio Elorz, Spagna, 2017, 8’
Wild Life, Laure Bourdon Zarader, Francia, 2017,14’