“Negli anni ottanta e novanta Taormina Arte è stata una struttura strategica per lo sviluppo culturale e turistico di Taormina e dell’intero comprensorio.

Mario Bolognari

Negli ultimi quindici anni ha purtroppo vissuto diversi problemi, soprattutto per i tagli finanziari da parte della Regione.

L’ultima gestione commissariale ha fatto superare i punti critici maggiori e di questo va dato atto al dottore Di Miceli. Penso quindi che si debba rispondere positivamente al suo appello, evitando polemiche datate e di retroguardia. Il bilancio è stato risanato, il personale dipendente rappresenta una garanzia di professionalità e competenza, le linee guida sul futuro sono nelle mani di chi subentrerà nella gestione dopo la chiusura del commissariamento.

Mi sembrano elementi sufficienti per confermare l’ingresso del comune di Taormina nella Fondazione.
Non lo sono per altri soggetti istituzionali?
Lo ripeto: la cosa mi rammarica, ma credo ci sia un deficit di informazione.
In ogni caso, dobbiamo andare avanti e fare gli ulteriori passi in modo concordato con la Regione.”

Mario Bolognari, Sindaco di Taormina

*********

(NdR):
Siamo convinti che la sinergia, l’abbandono dei piccoli egoismi siano motore di sviluppo.
Con questo spirito auspichiamo che il Sindaco Metropolitano Cateno De Luca, rompendo vecchi indugi di altre amministrazioni, aderisca alla Fondazione