Riceviamo e pubblichiamo

E’ Claudia Cardinale l’ospite d’eccezione del Premio Cinematografico delle Nazioni che si tiene al Teatro Antico di Taormina il prossimo 13 luglio dove le viene consegnato il riconoscimento alla Carriera. Ideato da Gian Luigi Rondi, il Premio Cinematografico delle Nazioni grazie ad Agnus Dei di Tiziana Rocca e ad EvenTao di Michel Curatolo è tornato a  premiare ospiti nazionali e internazionali del mondo della cultura e dello spettacolo.

L’edizione 2018 del Premio nasce sotto il segno della lotta contro la violenza sulle donne.

Due giorni di eventi con un convegno il 12 giugno, organizzato da EvenTao e Associazione Medea dal titolo “Educare alla non violenza: percorsi di tutela giuridica e sociale” con esperti delle scienze giuridico e sociali. Il 13 giugno alla presenza di Cateno De Luca, Sindaco Città Metropolitana di Messina; Gianfranco Micciché, Presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana; Mariella Ippolito, Assessore alla Famiglia, Politiche sociali e del lavoro della Regione Siciliana, viene presentata e firmata la Carta di Taormina promossa dall’associazione Medea che impegna  il mondo del volontariato  e le istituzioni alla lotta contro violenza di genere e in genere.

Oltre a esponenti del mondo politico, della cultura e dello spettacolo che intervengono sull’argomento, anche le testimonianze di tre ex Miss, vittime di violenze: Ximena Zamora (Ecuador), Perihan Fateen, (Egitto) e Mouna Kamassi (Tunisia ed Emirati) e la proiezione di un docufilm tematico.