teatro-massimo-palermo-logo

Aumentare sia i ricavi da biglietteria e abbonamenti, sia i contributi da privati; inoltre dovrebbero essere tenuti maggiormente sotto controllo i costi del personale e quelli complessivi di produzione. Si tratta delle raccomandazioni della Corte dei Conti alla Fondazione Teatro Massimo Palermo, illustrate nella relazione dell’11 luglio 2017 sul risultato del controllo eseguito sulla gestione finanziaria delle fondazioni lirico-sinfoniche.