Dal 13 al 19 aprile 2018 il Teatro Massimo di Palermo mette in scena “I puritani” di Vincenzo Bellini, “l’ultima opera – in tre atti – della fulminea carriera di Vincenzo Bellini, ambientata nella fortezza puritana di Plymouth nel 1650 e incentrata sull’amore fra Elvira e Arturo, nell’allestimento (regia, scene e costumi) di Pierluigi Pier’Alli e la direzione di Jader Bignamini”.
Ma che peccato per Nadine Sierra: per ragioni di salute è stata costretta a rinunciare al debutto nel ruolo di Elvira, nel quale si alterneranno Laura Giordano, Ruth Iniesta e Jessica Pratt.
Nadine Sierra è “lodata per la sua bellezza vocale, la sua tecnica senza cuciture e l’abbondante musicalità; acclamata come uno dei talenti emergenti più promettenti nel mondo dell’opera oggi. La più giovane vincitrice ad oggi sia del Metropolitan Opera National Council Auditions che della Marilyn Horne Foundation Vocal Competition, si sta già facendo un nome con le sue esibizioni con le migliori compagnie operistiche e orchestre sinfoniche di tutto il mondo”.