Il Teatro Stabile di Catania mette in scena l’opera di Furio Bordon dal titolo “Un momento difficile”, con la regia di Giovanni Anfuso e l’interpretazione di Massimo Dapporto, Ileana Rigano, Francesco Foti e Debora Bernardi. Il 20 maggio l’ultima replica.

E’ un atto unico dall’ambientazione funerea. In una camera da letto angusta e maleodorante, un figlio vive la sua morte e resurrezione spirituale, confortato dalla madre che gli resta fedelmente accanto. La storia evoca l’umanità bisognosa di redenzione, la razza adamitica che necessita della morte e resurrezione del Figlio per liberarsi della colpa contratta. Nella citazione dell’economia della salvezza, però, i ruoli sono capovolti: in Bordon il figlio resta ai piedi del letto di morte della madre, avvolto dal silenzio rumoroso di dolorosi ma salvifici ricordi.