La Sicilia, tra attività a terra e mare, nel 2016 ha contribuito al 25% della
produzione nazionale di petrolio, con poco meno di 1 milione tonnellate di greggio.
Quantità che, stando agli attuali consumi, coprirebbe l’1,6% del fabbisogno del
nostro Paese. Numeri destinati a crescere, in base alle elaborazioni di Legambiente su dati Unmig-Ministero dello Sviluppo Economico:
ISTANZE DI Read more..

“Il contributo di CapitaleMessina all’analisi dell’emergenza incendi. Documento a firma del presidente Pino Falzea e dell’agronomo Saverio Tignino
Finita la fase, speriamo, dell’emergenza incendi nel nostro territorio, è giunto il momento dell’analisi del fenomeno e della pianificazione delle strategie di prevenzione.
Lo scienziato Marco Turco in un accurato studio pubblicato su Plos One (Decreasing Fires in Mediterranean Read more..

Il monitoraggio di Goletta Verde, eseguito tra il 4 e l’8 luglio 2017, ha bocciato la Riviera dei Ciclopi.
Catania, Lidi Playa, Spiaggia libera a destra dell’Acquapark: Entro i Limiti
 

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Acitrezza, sbocco scarico fognario inizio Lungomare Galatea: Fortemente Inquinato
 

 

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Reportage fotografico sulla situazione delle coste siciliane realizzato da Anna Paola Montuoro.

Alta stagione a Taormina: le foto sono state scattate giovedì 13 luglio 2017, intorno alle ore 10, nel Corso Umberto ovvero nel cuore della cittadina turistica. Troviamo i turisti passeggiare in mezzo ai rifiuti di cartone, perché la ditta, in pieno giorno, non ha ancora terminato la raccolta.
Anticipare il servizio non sarebbe male, farebbe anzi Read more..

Nel tavolo solitamente riservato agli assessori molti esperti ieri i al capezzale di Messina flagellata dagli incendi.
Tra questi un esperto particolare: l’agronomo Salvatore Bottari dell’Isp. Agricoltura di Messina

Abbiamo voluto pubblicare separatamente il suo breve ma esauriente intervento perché ha ben focalizzato la questione non tanto su cosa è successo ma su quello che potrà ancor Read more..

Incendi a Messina. Certe immagini che stiamo vedendo in questi giorni, sembrano scene di un film apocalittico.
Tutto il crinale dei Peloritani, da sud nord distrutto in una settimana dalla furia dalle fiamme: è un colpo al cuore per i messinesi.
Ho sentito alcune testimonianze di cittadini che hanno perso ogni cosa, vivi per miracolo e impoveriti Read more..

Dovevano servire ad arginare l’erosione della costa ed a proteggere le abitazioni …

In Commissione si è affrontata la “strana storia” dei “massi di Giampilieri”
Dall’audizione dei tecnici comunali una sola verità: i soldi erano pochi per realizzare un’opera utile e quindi … come al solito ci si arrangia..
Dalla parte dei cittadini  un’altra verità o un sospetto: Read more..

Mario Biancuzzo, Consigliere VI Circoscrizione, è intervenuto presso il Sindaco e l’Assessore Regionale Cracolici, con abbondante documentazione fotografica a proposito del recente incendio.
“Il pauroso incendio propagatosi il 30 giugno 2017 resterà scritto nella storia.
Il “Mostro Arrivato dalle Colline” ha determinato paura, ha prodotto devastazione con gravi danni nel territorio segnato in oggetto. Le bellissime montagne Read more..

Negli anni il tema ambientale è diventato sempre più importante ed urgente.
Se ne parlava già nel 2010, ma ora la salvaguardia del pianeta Terra è uno dei principali obiettivi dei capi di Stato che si riuniscono in maniera costante per trovare soluzioni eco sostenibili.
Ma, spesso, anche cambiando semplici abitudini quotidiane si può fare tanto per Read more..

Ivan Tripodi, Segretario generale UIL Messina, ha diffuso il guente comunicato:
Nel mentre la provincia di Messina brucia ed è paurosamente devastata dagli incendi, i cittadini, vittime incolpevoli sia degli indegni piromani che delle latitanti Istituzioni, sono drammaticamente soli.
Da Patti a quasi tutti i centri nebroidei per giungere fino a Letojanni, Taormina e nella zona jonica, Read more..

A Dieci anni dalla fondazione del Movimento per la Decrescita Felice sono stati fatti importanti passi per sensibilizzare gli italiani su temi importanti quali gli stili di vita consapevoli, una maggiore attenzione all’Ambiente e alla nostra impronta ecologica, la demistificazione del concetto di PIL, la scoperta del vero progresso che passa prima di tutto e Read more..

“Il nuovo Piano Energetico Ambientale della Regione Siciliana e l’Avvio della Programmazione Comunitaria nel settore Energia” è il titolo del convegno che si è tenuto oggi presso l’Auditorium del CNR ed organizzato dalla Fondazione Nuovo Mezzogiorno e Labdem-Laboratorio Democratico.

L’incontro, alla presenza del sottosegretario alla sanità Davide Faraone e del professor Roberto Lagalla (componente del Consiglio Read more..

Abbiamo chiesto all’Assessore Ialacqua ed al Consigliere Mondello un commento sullo stato dell’arte, propositi e critiche

Nel 2030 la depressione sarà la maggiore causa di disbilità nel mondo, superando anche la cardiopatia ischemica.
La previsione è a cura della Società Italiana di Psichiatria.
 

Mario Biancuzzo, Consigliere VI Circoscrizione, ha scritto al Direttore AMAM ed al Sindaco di Messina:
“Comunico che ho accertato, su sollecitazione del Signor Frada, recandomi suoi luoghi, che da una botola fuoriescono copiosi liquidi fognari che si disperdono sulla spiaggia.
In atto esistono pericoli per la salute pubblica. I liquidi puzzolenti una parte va a finire sulla Read more..

Si presenta oggi 26 giugno l’edizione 2017 del rapporto sul consumo di suolo in Italia, la quarta dedicata a questo tema e la prima da quando è stato istituito il Sistema Nazionale per la Protezione dell’Ambiente (SNPA), che ha il compito istituzionale di tali attività di monitoraggio, fornisce il quadro aggiornato dei processi di trasformazione Read more..