Nel pomeriggio di ieri, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Messina hanno arrestato il 23enne C.F., già noto alle forze dell’ordine ed il 24enne B.I., entrambi messinesi, ritenuti responsabili del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente in concorso.

Discarica a Bisconte : Messinaservizi bonifica area. Lombardo comportamenti incivili, saranno posizionate altre telecamere in zone sensibili.
Assessore Musolino, zona era sottoposta a sequestro stupiscono interventi pentastellati

Personale della squadra di Polizia Giudiziaria della Sezione Polizia Stradale di Messina ha proceduto al sequestro preventivo di un’area di circa 2000 mq in contrada Piana nel comune di Pagliara (ME), ove il titolare di una società avrebbe effettuato, senza alcuna autorizzazione, un’attività di raccolta, recupero di rifiuti pericolosi e, in particolare, di veicoli dismessi

i Giganti usciranno dal deposito di via Catania alle ore 18, accompagnati dai gruppi folkloristici e da quanti vorranno partecipare, attraversando il viale Europa sino all’Ospedale Piemonte dove, intorno alle 18.45, terminerà lo spettacolo folkloristico; da qui il corteo si sposterà a Camaro Inferiore ed alle 19.30 sarà ripetuto lo spettacolo.

Un edizione, ha proseguito Prestopino, che vede la collaborazione solo dell’Autorità Portuale, del Comune di Messina e della città Metropolitana. Nessuno operatore locale infatti ha accettato l’invito ad un coinvolgimento fattivo.

I Carabinieri della Stazione di Messina Bordonaro hanno arrestato un 45enne messinese per il reato di maltrattamenti in famiglia

Sì è svolta a Sinagra in una gremita piazza S. Teodoro la 19^edizione della Manifestazione “Il Balcone Fiorito”

Oggi in Commissione Cultura del Consiglio Comunale Andrea Parisi ha illustrato un progetto semplice, innovativo ed a “costo zero” che permetterebbe la massima autonomia ed una corretta informazione per i turisti

Mentre su web impazza la polemica Libero Gioveni ed altri consiglieri hanno portato la questione (apparentemente assurda e frutto di una interpretazione restrittiva delle disposizioni) in Commissione Cultura del Consiglio Comunale.
Ha risposto l’Assessore Dafne Musolino.

due risultati immediati:
limitazioni e danno economico agli esercizi commerciali;
danno ai passanti (normodotati e portatori di andicap) con violazione, prima ancora della normativa, del” buon senso” che dovrebbe guidare ogni azione amministrativa

Questa mattina la Via Brasile si è svegliata così: una voragine si è aperta nella parte alta della via all’angolo con la Via Cuba ed è ben visibile lo sgorgare di acqua al di sotto.

Sì è svolta stamattina in località Pace la scopertura della nuova Targa toponomastica “Borgo Dei Pescatori Vaccarelle”.

Don Giovanni è stato trasportato a bordo della “Palinuro”, maestosa nave-scuola, che ha fatto rotta verso la chiesa di Grotte, dove si è unito al corteo di imbarcazioni che hanno scortato il veliero fino al porto dove Don Giovanni ha incontrato la città.

I Carabinieri, in particolare, partendo da alcuni iniziali episodi delittuosi di tipo estorsivo, hanno sviluppato un’articolata attività d’indagine su alcuni sodali, collegati per diretti vincoli di sangue o da certificati vincoli associativi.

Visitatori e cittadini apprezzano la rievocazione storica dello sbarco di Don Giovanni d’Austria annoverandola tra le manifestazioni più suggestive ed educative, poiché riconferma il legame di Messina alla tradizione marinara.

Militari del Nucleo Speciale Tutela Privacy e Frodi Tecnologiche hanno individuato due soggetti specializzati nel compimento di truffe mediante l’utilizzo di sistemi informatici.
Le indagini scaturivano dalla querela presentata dalla Leonardo S.p.A. che lamentava di aver ricevuto richieste di pagamento da alcune società per ordini mai effettuati.