Caltanissetta: Quattro gli attori protagonisti: Enrico Ianniello, Tony Laudadio, Andrea Renzi e Luciano Saltarelli; artisti di notevole bravura, capaci di travolgere il pubblico in una serie di situazione tragicomiche dei nostri giorni.

I Carabinieri del R.O.S. stanno dando esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del tribunale di messina su richiesta della locale d.d.a. a carico di 4 persone, indiziate di aver preso parte, in qualità di mandanti o esecutori, a 4 omicidi perpetrati dalla famiglia mafiosa di Barcellona pozzo di gotto.

A pagarne il prezzo la compagna inizialmente reticente nel raccontare quanto si consumava all’interno delle mura domestiche. E’ la madre della donna, testimone in molte occasioni, di drammatiche scene di violenza, anche fisica, a chiedere aiuto ai poliziotti che convocano la vittima.

Secondo la definizione di Wimbledon accettata dalla IUGS (International Union Geological Sciences), può essere Geosito “ogni località, area o territorio dove sia possibile definire un interesse geologico o geomorfologico per la conservazione”. Si tratta cioè di località, aree o territori di grande pregio scientifico, ambientale e paesaggistico in cui è possibile riconoscere principalmente peculiarità geologico-geomorfologiche.

All’indomani del Giorno della Memoria, nell’ambito delle attività commemorative, l’Aula Magna del Rettorato dell’Università degli Studi di Messina ha ospitato un convegno organizzato dalla Prefettura di Messina, dall’Università e dall’Istituto di Istruzione Superiore “La Farina Basile”.

il Comandante dei vigili urbani ha fatto un’affermazione ritenuta grave dai consiglieri che la Commissione intende approfondire; Ferlisi ha asserito in Aula che alcuni addetti della società “Caronte & Tourist” a Villa San Giovanni “tranquillizzano” i camionisti che devono imbarcarsi per poi sbarcare alla Rada San Francesco dicendo loro di non preoccuparsi per eventuali verbali che farebbe la polizia municipale una volta sbarcati, perché ci avrebbe pensato la loro società a farli annullare!

L’iniziativa muove da tre ragioni. La prima di natura affettiva, la seconda di natura politica e la terza, infine, per considerare la attualità delle battaglie in difesa delle istituzioni repubblicane, dei valori della nostra carta costituzionale a fronte di taluni inquietanti messaggi politici che registriamo nelle azioni e nei comportamenti dell’attuale governo.

Mercoledì 30 gennaio alle ore 9.30, sarà proiettato Shalom ITALIA, un piccolo film pieno di umorismo e di poesia, una bellissima storia italo-israeliana di Tamar Tal Anati che ha iniziato le riprese nel 2013 a Capo d’Orlando

Resterà chiuso fino alle 11 di stamani lo spazio aereo sopra Catania per la presenza di una forte attività stromboliana dai crateri sommitali dell’Etna con forti boati e emissione di cenere laviche.

Oggetto della Convenzione di Ramsar sono la gran varietà di zone umide, fra le quali: aree acquitrinose, paludi, torbiere oppure zone naturali o artificiali d’acqua, permanenti o transitorie, con acqua stagnante o corrente, dolce, salmastra o salata, comprese le zone di acqua marina.

Tra gli interventi in programma alla Cerimonia di inaugurazione dell’Anno giudiziario anche quello dell’Osservatorio sui temi ed i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza Lucia Natoli. Delegata l’avv. Silvana Paratore che nel suo discorso depositato in Corte d’Appello, ha illustrato le finalità dell’Osservatorio volte alla promozione di iniziative volte al miglioramento della qualità di vita dei bambini e degli adolescenti.

Nel solco dell’iniziativa “1908-2018. A 110 anni dal sisma di Messina”, promossa dalla Città di Messina, in sinergia con Enti pubblici e privati, religiosi e laici, per porre in essere un ricco calendario di manifestazioni, atte a dare rilievo al tragico evento che ha colpito la città di Messina il 28 dicembre del 1908, la Read more..

I Carabinieri del Comando Provinciale di Messina hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal G.I.P. presso il Tribunale di Messina su richiesta della locale Procura della Repubblica – D.D.A., nei confronti di 5 persone componenti di una cellula criminale di matrice nigeriana, dedita all’organizzazione di viaggi dall’Africa centrale all’Italia di giovani minorenni da avviare alla prostituzione e per questo ritenuti responsabili – a vario titolo – dei reati di associazione per delinquere finalizzata a favorire l’ingresso e la permanenza clandestina di minori nigeriani nel territorio italiano, allo sfruttamento della prostituzione minorile, alla riduzione in schiavitù ed alla tratta di persone.

Organizzato dal Gruppo Caronte & Tourist d’intesa con il Comando Generale delle Capitanerie di Porto, si è svolto nella mattina di martedì 22 gennaio nei locali del Royal Palace Hotel di Messina il workshop “Navi Traghetto Passeggeri alimentate a LNG: approfondimenti tecnici e normativi”.

Il 23 gennaio 2019 è andata in onda nella prima serata di RAI1 la docufiction “Figli del destino”, dove Chiara Bono interpreta Liliana Segre.

L’assessore alle Politiche Sociali, Alessandra Calafiore, insieme a Giuseppe Ministeri e Antonino Averna, rispettivamente presidente e direttore del conservatorio di musica “Arcangelo Corelli”, e ai giovani Iman e Omar, che collaborano all’iniziativa, ha presentato stamani il “Concerto della Memoria”, che si terrà lunedì 28, alle ore 17.30, a Santa Maria Alemanna.