Già nel convegno del 7 maggio 2010 “Opportunità di business in Russia” svoltosi a Palermo presso la Camera di commercio che ha visto presenti oltre a numerosi imprenditori dell’area nebroidea , esponenti istituzionali Russi e Siciliani tra cui il vice-ministro degli Esteri della Federazione russa, Alexandr Yakovenko, il presidente della Regione Siciliana, RaffaeleLombardo, il direttore Read more..

Nel pomeriggio di ieri personale del Commissariato P.S. di Barcellona P.G., ha tratto in arresto, in flagranza di reato, FOTI Antonino Tindaro, barcellonese di anni 41, poiché responsabile del reato di furto aggravato.

I CARABINIERI ARRESTANO PER CORRUZION PRIMARIO DI ORTOPEDIA, IL SUO AUTISTA FACTOTUM E 2 IMPRENDITORI CATANESI.

“In merito alle dichiarazioni del consigliere Giuseppe Lombardo, è mio dovere informare l’opinione pubblica che la delibera del <Piano per gli interventi di ammodernamento e potenziamento della viabilità secondaria nelle Regioni di Sicilia e Calabria – Legge n. 296/08 art. 1 comma 1152 (Legge Finanziaria 2007).

Taormina chiude in segno positivo del 5,18% le presenze turistiche 2010 secondo i dati del Servizio turistico. In crescita i mercati dell’Est Europeo, Nord e Sud America, primi significativi flussi da Africa, Cina ed Australia

“E’ inaccettabile, con le condizioni in cui versano le strade provinciali della provincia di Messina, che circa 9 milioni di euro del Piano strade provinciali restino ancora inutilizzati a distanza di due anni dall’approvazione dello stesso”.

Il Tar di Catania, con sentenza di merito, ha accolto il ricorso della Provincia regionale, tutelata dall’avv. Marcello Scurria, riguardante la nomina del commissario straordinario.

Compagnia di Sant’Agata di Militello Tortorici (ME); due cittadine straniere arrestate dai Carabinieri per un furto perpetrato presso l’abitazione di una pensionata.

Nuovi Dirigenti alla guida dei Commissariati di Milazzo, Capo d’Orlando e S. Agata Militello e nuovo Vice Dirigente della Squadra Mobile.

[stream provider=video flv=x:/www.messinaweb.tv/wp-content/uploads/2011/01/antirachet.flv img=x:/www.messinaweb.tv/wp-content/uploads/2011/01/Ignazio-Cutro-e-Valeria-Grasso.jpg embed=true share=true width=480 height=320 dock=true controlbar=over bandwidth=high autostart=false /] Nel corso della manifestazione “dovere di cronaca” spazio anche alla testimonianza di due imprenditori che hanno coraggiosamente deciso di dire no al racket. Si tratta di Ignazio Cutrò e Valeria Grasso, rispettivamente di Bivona e Palermo.

[stream provider=video flv=x:/www.messinaweb.tv/wp-content/uploads/2011/01/commemorazione_alfano.flv img=x:/www.messinaweb.tv/wp-content/uploads/2011/01/foto1.jpg embed=true share=true width=480 height=320 dock=true controlbar=over bandwidth=high autostart=false /] Sonia Alfano: “Dietro l’omicidio di mio padre l’ombra dei servizi segreti”. “Non avrò pace finchè non andranno in carcere anche i mandanti “politici” dell’omicidio di mio padre, quelli che si nascondono tra le istituzioni e i professionisti, il livello dei cosiddetti ‘colletti Read more..

I Finanzieri del Nucleo Mobile della Tenenza di Patti, nell’ambito di un’attività di intensificazione del controllo economico del territorio disposta dal Comando Provinciale di Messina, finalizzata a contrastare il dilagante fenomeno del gioco illegale e d’azzardo tramite l’uso di apparecchi da intrattenimento, hanno portato a  termine, lo scorso 05 gennaio, l’ennesima operazione di servizio conclusa Read more..

Il minorenne, quasi diciottenne, denunciato stanotte dal personale del Commissariato di Patti, voleva dichiarare il suo amore ad una ragazzina che abita proprio sul corso principale della cittadina di Patti.

A seguito del comunicato stampa del comune di Patti n. 166 nel quale si legge: “Si comunica, altresì, che alcune controversie intraprese da utenti per il riconoscimento dell’illegittima modalità del criterio di determinazione del canone per il servizio idrico e sulla potabilità delle acque, sono state definite dal Giudice di Pace di Patti con esito Read more..

Ieri mattina, personale della Polizia Ferroviaria di Taormina ha proceduto all’esecuzione dell’ordine di carcerazione per espiazione pena residua definitiva di OTTAIANO Salvatore, napoletano residente a Cercola (Na) di anni 32, pregiudicato. I reati contestati sono rapina ed estorsione.

Sarà un fine anno tristissimo e pieno di rabbia quello che passeranno i lavoratori della struttura alberghiera di Portorosa, in precedenza gestito dalla Eurocostruzioni s.p.a. ed attualmente dalla Blue Hotels.