Conversando con Angelo Campolo su Messina, lo stato del teatro, i programmi di “DAF- Teatro dell’Esatta Fantasia”

Alcuni dei protagonisti di questa IV edizione sono Giacomo Farina, componente storico della Band KUNSERTU e Lelio Bonaccorso, noto fumettista e illustratore messinese che in occasione del Capo Peloro Fest presenterà il suo ultimo libro “SALVEZZA”.

Carla Cassola a parte, l’Antigone di Venturiello è una rappresentazione molto fedele al testo di Sofocle – “l’attualizzazione del testo è tutta racchiusa nell’interpretazione delle battute”, spiega il regista -, con soli quattro coreuti che alternano i commenti a canti e danze all’unisono con le musiche di Germano Mazzocchetti.

“Ben vengano i concerti, ma il Teatro Antico di Taormina dovrebbe ospitare soprattutto la prosa”, ha dichiarato il regista Massimo Venturiello. Venturiello firma la regia di Antigone, in scena stasera al Teatro Antico di Taormina.

Ore è tempu di paci. U Mediterraneo è troppu chinu di sangu russu a paparina, è ora ca’ diventa di novo blu e cristallinu

Il corteo ha poi sfilato lungo Via Garibaldi sino ad arrivare a Piazza Unione Europea, dove si è svolta la rappresentazione “Il cunto dei cunti — Il titanico scontro tra Don Giovanni e Alì Pashà raccontato da Miguel Cervantes” a cura di Giuseppe Balsamo.

Tradurre la Battaglia di Lepanto in termini moderni, volgendola al presente, significa lanciare un messaggio valoriale alla società, un modello per tutti noi che consista nel saper superare gli steccati e le difficoltà della vita

la riqualificazione della “Galleria I.N.P.S.” – oggi chiusa ai due ingressi da robusti cancelli a causa delle condizioni di degrado in cui versa da decenni – che, grazie anche all’uso di specifici fondi regionali per il recupero degli immobili storici ed il progetto realizzato dall’ Ordine Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Messina, tornerebbe ad essere percorribile e diventare un altro luogo vivo per eventi culturali.

Di MAURIZIO MOLINARI per UCEI (Unione delle Comunità Ebraiche Italiane): Le leggi razziali furono la negazione del Risorgimento perché offesero la riconquistata unità dell’intero popolo italiano. Benito Mussolini che le volle per compiacere Adolf Hitler e il re Vittorio Emanuele che le promulgò allineandosi con i più brutali dittatori ne portano la responsabilità e la Read more..

“Cronachetta drammatonica di un civile apartheid”.
Un oratorio techno per una storia catanese.
Anche quest’anno la manifestazione diretta da Roberto Zorn Bonaventura, con la collaborazione di Giuseppe Giamboi, ha ottenuto un assai significativo successo di pubblico e di critica

In mancanza di risposte positive da parte dei responsabili della programmazione degli spettacoli nella stagione 2019, il Comune di Taormina sarà costretto ad assumere unilaterali decisioni, drastiche e sicuramente criticabili, ma necessarie per impedire il ripetersi di esperienze negative.

Riceviamo e pubblichiamo «Posso essere contemporaneamente il mio miglior amico o il mio peggior nemico». Dilaniata da queste due opposte tendenze, la vita di Whitney Houston si è conclusa tragicamente anzitempo sei anni fa ma rimane indelebile il ricordo di quella vocalità, straordinaria per timbro, estensione e calore interpretativo, che ne ha fatto un’artista intramontabile Read more..

In occasione del 447º anniversario della Battaglia di Lepanto al via la decima edizione dell’evento commemorativo patrocinato dal Comune di Messina; al taglio del nastro anche la mostra d’Arte contemporanea “Cuore Mediterraneo”

“NEGATIVE vince a Marbella (Spagna) il Premio come miglior Regia al Festival Internazionale Premios Latino”. Lo annuncia l’attrice siciliana Adriana Tuzzeo, protagonista insieme a Lorenzo Prestipino del cortometraggio “Negative” con la regia della videomaker ennese Antonella Barbera.

Se la nomina del Presidente del C.d.A. dell’Ente Autonomo Regionale “Teatro di Messina” pochi giorni fa effettuata – non rispondente alla nuova disciplina stabilita dal decreto assessoriale regionale – sia efficace o se, piuttosto, non sia in contrasto e quindi da revocare per procedere secondo il nuovo iter

Angelo Campolo presenta la nuova progettualità della compagnia DAF produzioni, progetti di formazione ed integrazione culturale. Tra i nuovi spettacoli “Nemo”, da Jules Verne, “Stay Hungry”, vincitore del premio Sillumina della Siae. In cantiere i progetti con Caritas e Ministero della Giustizia rivolti ai minori provenienti da aree disagiate e il progetto Siae “Incipit” per i giovani autori under 35.