Presentato a Messina presso lo studio network del fotografo Franco Maricchiolo l’ultimo libro di Massimo Benenato figlio del famoso attore comico Franco Franchi intitolato : “sotto le stelle di Roma”

se gli uomini sono violenti, una forte componente di responsabilità va individuata nella differente educazione familiare impartita….

Noi non sappiamo nulla, viviamo nelle menzogne, anni e anni di bugie. In quel triste 3 ottobre che ha visto consumarsi tra le acque del nostro mare una strage, io ero là, a fare le ispezioni cadaveriche. Avevo paura, stavo male al solo pensiero di aprire quei sacchi. Ancora lo ricordo, il primo che aprii… Era un bambino, indossava un pantalone rosso e una maglietta bianca.

CHIAMAMI IRIS
di Vincenza Alfano
(L’Erudita, Giulio Perrone Editore –
Ottobre 2018)
Testo critico di Luca Signorini

Il dolore, come solo le donne subiscono, lo racconta Vincenza Alfano.

Il volume di Sarica, che si caratterizza per un linguaggio forbito ma colmo di varietà popolari, è un contributo di studi e ricerca finalizzato a rigenerare forme culturali nostrane da tempo dimenticate.

Sergio Pensato, scrittore, di Catania.

Milena Privitera, una scrittrice taorminese, ma prima di tutto una donna impegnata nel sociale e dalla profonda sensibilità, da anni presente nell’ufficio stampa dalla Fondazione Taormina Arte Sicilia e figura importante del Caffè Letterario dell’associazione “Spazio al sud” ha pubblicato, inseguito a tante profonde e accurate presentazione di diversi autori siciliani, il suo libro.

Nell’incantevole scenario della spiaggia di Capo Peloro ha preso via ieri il Festival degli Aquiloni. L’evento, giunto al terzo anno nella nostra città, è frutto della collaborazione tra Capo Peloro e Trapani eventi

Si è tenuta ieri, nei locali della libreria “Dedalus” di via Camiciotti a Messina, la presentazione del libro “Gli occhi degli orologi”, romanzo dal sapore futuristico di Giorgia Spurio, giovane scrittrice di Ascoli Piceno alla sua terza pubblicazione.

«Chi sono io quando pezzi interi della mia esistenza cominciano a scivolare via? Cosa resta di me?»
Michela Marzano, professore ordinario di Filosofia Morale dell’Università Paris Descartes, a questa domanda risponde con “Idda”, il suo nuovo romanzo pubblicato in gennaio edito Einaudi, presentato oggi con il giornalista Francesco Musolino nei locali della Libreria La Gilda dei Narratori.

Gremito il Salone eventi della Biblioteca Regionale Universitaria di Messina per la presentazione del Romanzo di Lorenzo Porretta dal titolo “Storia di un Amore invisibile”.

Nell’ambito del Progetto “Incontro con l’autore”, che nell’anno scolastico in corso ha consentito agli alunni del Liceo di interagire con vari scrittori, lunedì 11 marzo alcune classi dell’Istituto hanno incontrato nella Sala del Consiglio della Provincia Metropolitana la giornalista Gabriela Jacomella, autrice del saggio Il falso e il vero – Fake news: che cosa sono, chi ci guadagna, come evitarle.

Verrà presentato sabato 30 marzo, alle ore 18:00, presso le suggestive sale di Palazzo d’Amico, il nuovo libro della nota scrittrice ed autrice televisiva Catena Fiorello, “Tutte le volte che ho pianto”, edito da “Giunti”. Si tratta di un romanzo commovente e carico di passione, rivolto a chi non ha mai smesso di credere nella vita e nell’amore

delle tante altre trovate della rete, si occupa il sociologo Francesco Pira , docente di Comunicazione dell’Università degli Studi di Messina, nella sua rubrica “Piraterie” per il giornale La Sicilia. Omonimo il suo volume “Piraterie — Riflessioni brevi di vita social”, presentato ieri alla libreria Feltrinelli Point di Messina.

Lo “scopo” del lavoro di Gregory è quello, è stato detto, di favorire la coscienza di sé.

Ed è proprio “L’uomo nell’età della tecnica” il titolo del convegno presieduto dal prof. Galimberti che si è svolto ieri nella gremita (addirittura straripante) Aula Magna del Rettorato dell’Università di Messina.