Da Reset riceviamo: L’iniziativa in bicicletta fu organizzata nel 2013 per il lancio della campagna elettorale di “reset”. Alcuni amici ci hanno inviato articoli che riguardano l’iniziativa “PedaliAmo Messina“, organizzata dal candidato del centrodestra, Dino Bramanti. Dopo un’occhiata veloce abbiamo compreso le due principali motivazioni di queste segnalazioni: 1. La prima è di carattere etico. Read more..

“Ringrazio l’Onorevole Miccichè per le sue parole di apprezzamento e simpatia nei miei confronti. Ma,ritirarmi? Non ci penso proprio”, così la Presidente del Consiglio Comunale, Emilia Barrile, candidata sindaco con la lista “LeAli-Progetto per Messina-Emilia Barrile SINDACO”, a seguito delle dichiarazioni rilasciate ad RTP dal Commissario di Forza Italia. “Miccichè parla di ambizioni dei singoli Read more..

Mentre il professore Placido Bramanti e Cateno De Luca a Palazzo dei Leoni stipulavano uno strano accordo denominato “Patto per Messina”, a Palazzo Zanca il centro sinistra con rinnovato entusiasmo accoglieva i propri candidati: a Sindaco Antonio Saitta a Vice Sindaco Maria Flavia Timbro ed i candidati alla presidenza delle circoscrizioni: prima, Giovanni Sorrentini seconda, Read more..

Questo il testo dell’accordo siglato fra i due candidati a Sindaco del centrodestra (ma in quell’area, ad oggi, ve ne sono altri tre !): “Tra il professore Placido Bramanti e l’On. Cateno De Luca, entrambi candidati a Sindaco della città di Messina per le elezioni del 10 giugno 2018, al fine di agevolare la diffusione Read more..

“Ho deciso di non ricandidarmi al Consiglio Comunale, una scelta che non ho preso a cuor leggero e che non comporterà per me l’abbandono della politica, quanto piuttosto un impegno diverso, più esterno ma non per questo meno incisivo. Sono stati 5 anni intensi e difficili, non sono mancati momenti d’incomprensione, soprattutto nei confronti dell’amministrazione Read more..

“Ho finito adesso di prendermi un caffè con Matteo Salvini, ed in merito alla discussione convoco una conferenza stampa alle ore 11.20 di oggi presso la Sala Commissioni del Comune.” Con questo improvviso lancio di Trischitta alla stampa cambia una parte dello scenario delle amministrative a Messina Le conseguenze del “Patto del caffè” e del Read more..

Con ogni probabilità Daniela Faranda correrà ancora pr il Consiglio Comunale. L’attuale consigliera, che in modo coerente è stata una delle voci critiche nei riguardi dell’Amministrazione Accorinti, se pur confusa per la situazione del centro destra messinese sembra smentire le voci di un suo abbandono della politica attiva. “Continuerà il mio impegno per la città, Read more..

“Una comunicazione formale che non rivela certamente un segreto, ma che ritengo sia un passaggio dovuto rispetto al quale trovo sia essenziale dare delle spiegazioni più approfondite”, così la Presidente del Consiglio Comunale, candidata alla sindacatura nella lista “Leali-progetto per Messina”, Emilia Barrile. “Da moderata cristiana, ho aderito ad un progetto che non faceva riferimento Read more..

L’appello a tutta la deputazione regionale messinese del candidato sindaco di centrosinistra “Dobbiamo salvaguardare il futuro del Teatro Vittorio Emanuele e il futuro di coloro che ci lavorano: persone di altissimo valore professionale che, in condizioni sempre peggiori, continuano ad operare con enormi sacrifici per fare e divulgare cultura nella nostra città. La deputazione regionale Read more..

On. De Luca “Chiudiamo le società partecipate Messina Beni servizi, Ato3, Atm e Amam e facciamo transitare i dipendenti nel Comune. Eliminiamo questo tram obsoleto e inutile”. Sulle recenti promozioni all’atm commenta: Gli scecchi diventano cavaddi”. Sul decentramento e sui servizi aggiunge “realizziamo anche un app per la loro gestione risparmiando soldi e tempo” “La Read more..

Inaugurato oggi il comitato elettorale del candidato sindaco del centrosinistra “Ho deciso di scendere in campo, perché non voglio arrendermi a una città che sta scomparendo”. Esordisce così Antonio Saitta, durante l’inaugurazione del suo comitato elettorale di piazza Cairoli a Messina. Insieme a lui il vicesindaco designato Maria Flavia Timbro. “Messina – prosegue – è Read more..

L’Assessore Regionale alla Sanità Ruggero Razza, il più giovane esponente della giunta Musumeci, ha aperto i lavori del Forum Giovani, il gruppo permanente voluto dal candidato sindaco Dino Bramanti per individuare priorità e idee dei ragazzi messinesi da inserire nel programma elettorale con l’obiettivo di predisporre progetti volti ad intercettare risorse a Bruxelles, Roma, Palermo Read more..

Siamo meravigliati per le immagini che circolano su Facebook o che campeggiano sui muri della città con dei bei faccioni, un nome e la dicitura “per il Consiglio Comunale” o per la “Circoscrizione”; alcuni di questi manifesti si fregiano di simboli fantasiosi altri ne fanno anche a meno. La cosa che ci ha colpito è Read more..

Il candidato sindaco del centrosinistra, contrario alla costruzione di nuovi complessi commerciali nel cuore di Messina, ipotizza la realizzazione di una grande area economica naturale ‘del centro città’: “Shopping per i croceristi a vantaggio degli operatori locali“. “Ipotizzo e sostengo l’idea di realizzare un grande centro commerciale naturale con un progetto che armonizzi le vie Read more..

Riportiamo il corsivo odierno di “EM.ME”, Emanuele Macaluso, storico e lucido esponente dei progressisti siciliani, già dirigente del PCI che non ha aderito al PD: “Ieri Il Manifesto ha pubblicato un ampio articolo di Massimo D’Alema che commentava l’esito delle elezioni del 4 marzo qualificandole come segnale della crisi dell’Unione europea e soffermandosi anche su Read more..

“Quanto accaduto in queste settimane rafforza la convinzione che la scelta, fatta dal nostro movimento nel mese di settembre 2017, di sottoscrivere un accordo politico con Beppe Picciolo e Sicilia Futura sia stata quella più giusta oltre che la più “vicina” per sensibilità, obiettivi e metodo. I passi indietro fatti da Beppe per individuare una Read more..