Mentre, da cittadini, non possiamo che essere grati al bravo Saverio Tignino, non vorremmo che nel passato si sia sprecato denaro pubblico: vorremmo vederci chiaro !

Biancuzzo: Con la presente chiedo la ricolmatura buche sulla strada che collega la via lungo mare con la via Judeo località San Saba

“mitigare l’inquinamento acustico della città”: L’assessore e vicesindaco Salvatore Mondello ha evidenziato la natura non vincolante del documento

Tutto questo l’indomani del successo della linea voluta da Picciolo nel Consiglio Comunale di Messina, linea che ha condizionato l’Aula e spaccato ulteriomente un PD privo di una guida politica seria, competente e “regolarmente eletta”

Ecco alcune foto di Granatari, fornite da un nostro lettore, che i turisti potranno portare per invogliare il turismo verso la nostra città

a stagione estiva inoltrata, ritenendolo prioritario per l’economia locale e per la vivibilità dei luoghi, chiedo al mio nuovo Sindaco, Cateno De Luca, di sapere come intende intervenire sul decoro rivierasco, compresa la raccolta “differenziata” ove già presente, e la caotica viabilità estiva, che rende invivibile il borgo marinaro di Torre Faro così come altri villaggi della zona nord.

Le abitazioni vicine corrono grossi rischi ma è altrettanto improponibile entrarci con i bambini e non solo

Referendum Comunali a Messina: L’adesione di quanti ricoprono cariche istituzionali e dei consiglieri comunali è dunque essenziale – ha concluso Vicaro – per mettere finalmente all’ordine del giorno questa misura

Un fatto mai visto, che ha lasciato tutti di stucco, anche perché era lampante che la Presidenza toccase al centro sinistra ed in particolare al PD

Fermiamo gli scaricatori abusivi senza scrupoli che stanno avvelenando il territorio di Messina

Ma non si può nascondere che è tutto il contrario che ingenuo e che è portato all’amministrazione (e non perché ha amministrato due piccoli comuni), che sa fare squadra, sa ascoltare.
Ha preso voti da destra e da sinistra ma, a differenza di persone come Di Maio, non si farebbe fagocitare da un Salvini.

Questa mattina in un clima di festa, che però è durato solo poche ore, i Consiglieri eletti a Palazzo Zanca hanno prestato il giuramento di rito in ordine rigorosamente alfabetico.

A rigore di logica, in base ai numeri in aula, la Presidenza dovrebbe andare al centro sinistra ed in particolare al PD (gruppo più numeroso), il vice presidente vicario al centrodestra e l’altro vice ai 5stelle, che debuttano in Consiglio.

Durante la manifestazione è arrivata in porto un nave della Marina Militare Irlandese con 106 migranti ed è stata salutata da tutti con applausi e con un grido forte e chiaro “huria” che in swahili vuol dire libertà.

Con ogni probabilità ATM è in possesso delle graduatorie stilate dall’agenzia ma le stesse non sono mai state rese pubbliche

Giornata di lavoro di LabDem Messina: “La sinistra e la politica populista”