Il sindaco Cateno De Luca e gli assessori con delega ai Finanziamenti Europei, Carlotta Previti, e agli Antichi Mestieri e Tradizioni popolari, Giuseppe Scattareggia, hanno illustrato stamani, nel corso di una conferenza stampa a Palazzo Zanca, il progetto della “Scuola degli antichi mestieri e delle tradizioni popolari messinesi”

 L’intervista all’onorevole Gianni Alemanno, segretario nazionale del Movimento Nazionale per la Sovranità, e, a seguire, il contributo di Aurora-Sito d’Informazione Geopolitica “Lavoro perso, crescita ridotta e colture marcescenti, i risultati della guerra dei dazi di Trump“, pubblicato il 29 novembre 2018 nella traduzione a cura di Alessandro Lattanzio: Otto mesi dopo le salve d’inizio Read more..

FP Cgil e Uiltrasporti chiedono con forza a Sindaco e Cda che, con l’impegno di tutti, si renda finalmente operativa MessinaServizi e, nelle more del necessario consulto della Corte dei Conti sul fallimento di Messinambiente e l’applicazione o meno della legge Madia

 Una breve conversazione con l’onorevole Gianni Alemanno – segretario nazionale del Movimento Nazionale per la Sovranità – a proposito di Sovranismo, Lega di Matteo Salvini e rumors di una possibile intesa tra Forza Italia e PD ovvero Matteo Renzi.

Dal profilo Facebook del ministro dell’Interno Matteo Salvini: “Ma come si può anche solo pensare che la parola Gesù in una canzone natalizia a scuola possa offendere qualcuno?”. “Salvati in Gesù Cristo”. Scrive Francis Ferrier in “La pierre de scandale”, pubblicato a Parigi nel 1962 e tradotto in Italiano nel 1963 per conto di Edizioni Read more..

Le Zps insieme ai Sic costituiscono la Rete Natura 2000 concepita ai fini della tutela della biodiversità europea attraverso la conservazione degli habitat naturali e delle specie animali e vegetali di interesse comunitario

I candidati alla Segreteria Regionale del PD sono due: Faraone e Piccione
Oggi a Messina Teresa Piccione ha incontrato la stampa ed un gruppo di dirigenti del PD messinese per esporre le prorre posizione.

Lunedì 10 dicembre, in oltre ottanta città italiane si svolgeranno fiaccolate per ricordare i 70 anni della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani. L’evento è organizzato da ActionAid Italia, Amnesty International Italia, Caritas Italiana, EMERGENCY, Oxfam Italia. Ecco il documento: “Il 10 dicembre di 70 anni fa veniva approvata la Dichiarazione universale dei diritti umani, che Read more..

Come non condividere il lucido giudizio del Consigliere La Tona : ai lavoratori abbiamo l’illusione di aver risolto un problema (del quale il Consiglio non ha competenza) e potevamo evitarlo…

avere un quadro chiaro e completo dei progetti presentati e l’iter procedurali per quanto riguarda le zone di : Pace (pista ciclabile) – trocadero e spiaggia Tono – casa bianca

A. O., nigeriano diciannovenne, “già arrestato il 22 novembre scorso poiché in concorso con un connazionale nascondeva in casa droga ai fini di spaccio, ieri sera è stato nuovamente arrestato a Caltagirone perché evaso dal proprio domicilio per recarsi dinanzi un supermercato dove importunava i clienti pretendendo del denaro”. La storia di A. O. è Read more..

Fabio Cantarella, 44 anni, avvocato, è responsabile enti locali della Lega in Sicilia e assessore all’Ambiente, Ecologia e Sicurezza Urbana a Catania nella giunta guidata da Salvo Pogliese. Nel video, il suo messaggio all’assemblea di Catania del Movimento Nazionale per la Sovranità fondato da Gianni Alemanno.

25 novembre: collocazione a mezz’asta delle bandiere di Palazzo Zanca
Questa iniziativa viene presa a Messina anche in memoria di Omayma Benghaloum, uccisa a bastonate dal marito in località Sperone, nel 2015

Intervista a Giuseppe Brancatelli, responsabile provinciale di Catania del Movimento Nazionale per il Sovranismo.

Anche qui da sottolineare non solo il mancato coinvolgimento delle Circoscrizioni (scelta consapevole del Sindaco) ma il loro assoluto ed assordante silenzio su una scelta fondamentale per la città: ed allora a cosa servono, solo a segnalare le buche ?

In un momento in cui i cittadini vengono chiamati a pagare il saldo della TARI e subiscono situazioni di emergenza igienico sanitaria Adoc e Confconsumatori ritengono opportuno che i soggetti ai quali risulterà imputabile tale stato di cose, rispondano personalmente del loro operato, rifondendo Messinaservizi, e quindi la città, del danno economico derivante dalla situazione descritta