in Sicilia i lavoratori part-time di Poste Italiane sono oltre 800

“Non c’è ricerca del consenso, non c’è ansia di ordine pubblico che giustifichi la proposta inquietante di enucleare specifiche categorie sociali di cittadini, di censirli e di sottoporli a speciali politiche di sicurezza solo a loro riservate. La sicurezza è la sicurezza di tutti e per tutti, il rispetto dell’ordine pubblico riguarda tutti i cittadini, Read more..

Credo che Salvini abbia fatto il bullo con 629 poveri disgraziati.

“CasaPound sarà impegnata in presidi notturni a tutela degli operatori sanitari di Catania. Sta diventando insostenibile la situazione che è costretto a vivere il personale di pronto soccorso e guardie mediche della provincia di Catania. E’ intollerabile che queste strutture, già sacrificate dai tagli alla sanità operati dai governi regionali che si sono succeduti, debbano Read more..

MIGRANTI: Musumeci come Salvini ?

Nella foto: il presidente della Repubblica di Malta S. E. Marie Louise Coleiro Preca è ricevuta a Palazzo delle Aquile, sede del Comune di Palermo, accompagnata dalla fondatrice del Premio Internazionale “Virdimura” la professoressa Cristina Tornali. S. E. Marie Louise Coleiro Preca si trova in visita in Sicilia dove – ieri al Rettorato dell’Università di Read more..

“Sicilia e Malta cooperino per governare i flussi migratori”, dichiara il presidente della Repubblica di Malta Marie Louise Coleiro Preca a Catania, dove oggi ha ritirato il premio Internazionale “Virdimura” dalle mani del Rettore Francesco Basile e della professoressa Cristina Tornali. Una dichiarazione quasi obbligata, viste le prime battute di Matteo Salvini da Ministro dell’Interno Read more..

Già il considerare “maggioranza” valida per l’elezione al primo turno del Sindaco il 40%, in presenza del costante e progresivo calo del corpo elettorale attivo, è una baggianata unica che solo a Palermo (nel più antico Parlamento d’Europa!) poteva essere considerata una cosa seria. Ma a Messina il “trucchetto” non ha dato risultati sperati e Read more..

Il post Facebook di oggi del Ministro dell’Interno Matteo Salvini non si presta ad equivoci: “Nel Mediterraneo c’è Malta che non accoglie nessuno, e tutta l’Europa che si fa gli affari suoi. Da oggi anche l’Italia comincia a dire NO al traffico di esseri umani, NO al business dell’immigrazione clandestina. Il mio obiettivo è garantire Read more..

  “Il breve intervento della senatrice Liliana Segre durante il dibattito sulla fiducia al nuovo governo rappresenta quello che si definisce in termini tecnici un turning point, un punto di non ritorno nella politica della memoria in questo paese. Dopo quasi un ventennio di Giorno della Memoria e un numero infinito di manifestazioni pubbliche, viaggi, esperienze didattiche, film, Read more..

Far crescere la produzione agricola e artigianale di Sicilia con l’introduzione di una moneta (il Grano), che non sostituisce l’euro ed ha la sola funzione di orientare verso l’acquisto di prodotti locali il risparmio economico che si realizza in termini di minor tassa sui rifiuti da versare alle casse comunali. Il meccanismo prevede che il Read more..

“Come in ogni fase di transizione, per interpretare quel che accade bisogna compiere un esercizio di astrazione. Gli psicologi lo chiamano terza posizione. Tentare cioè di leggere il momento di emergenza guardandolo dal di fuori. Suggerisco alcune precauzioni: guardare alla storia dell’Italia nel lungo periodo, collocare il governo italiano nel contesto internazionale (e nelle sue Read more..

Gentile Signor Presidente, prendo atto, dalle sue ultime dichiarazioni che leggo sulla stampa, che lei non ha ben compreso, o fa finta di non comprendere, le motivazioni che mi hanno spinto ad assumere le mie decisioni. Come lei ben sa, avevo già rassegnato nei giorni scorsi le mie dimissioni dalla carica di Consigliere d’Amministrazione dell’Ente. Read more..

A Catania, Giuseppe Nicotra intervista per Metro CT e Messina Web TV il candidato sindaco del M5S Giovanni Grasso.

L’associazione Città Insieme è tra i salotti politici più noti della città di Catania. Nella parrocchia dei santi Pietro e Paolo di via Siena, dove ha di fatto sede l’associazione, non c’è candidato sindaco che declini l’invito a illustrare il suo programma politico. Lunedì 28 maggio è stata la volta di Giovanni Grasso, candidato sindaco Read more..