Ricordiamo che il mare antistante il paese Acqualadroni, è un ricovero di reperti archeologici importanti.
Ultimo ritrovo di una certa importanza è il ROSTRO ROMANO di una nave da guerra, che oggi è esposto al Muse Regionale di Messina

Nella giornata di ieri il primo cittadino durante un blitz a Villa Dante ha definito quest’ultima un cesso a cielo aperto. Come dargli torto esordisce il consigliere Circoscrizionale (Terza) Alessandro Cacciotto.

va detta una verità scomoda: parecchi ambienti regionali, politici e non solo non hanno gradito o tollerato il riconoscimento del ruolo di Città Metropolitana attribuito al nostro territorio provincial

La volete una verità? a Torre Faro da 3 anni si andava al mare con le navette che facevano la spola tra il parcheggio Torri Morandi e il Pilone ed ora forse ne funziona una ogni ora.

Premesso quanto sopra mi sono deciso a scriverle perché stufo delle strumentalizzazioni e delle lacrime di coccodrillo che i giornali hanno lanciato a piene mani per bloccare il Parlamento anche in nome di quei “diritti acqusiti” che, invece, acqusiti non sono per i comuni cittadini

Ennesima segnalazione da parte di un nostro lettore, Marcello Cannistraci, che denuncia il degrado nelle spiagge della riviera nord di Messina   Troppa sporcizia, troppa incuria da parte di Messina Servizi e soprattutto da parte dei cittadini che utilizzano gli spazi concessi ai bagnanti come pattumiere all’aperto. Documento foto e segnalazioni da parte dei bagnanti, Read more..

Messina – Ecco quanto segnala un nostro lettore, Marcello Cannistraci, circa lo stato di un ampio tratto della Riviera Nord

In buona sostanza il Sindaco della Città di Messina deve essere anche il Sindaco della Città
Metropolitana, la legge regionale va modificata per equipararla a quella nazionale, a prescindere da che temporaneamente svolge tale ruolo, e ciò dovrebbe essere sia per Messina che per Palermo e Catania,cioè per le tre città metropolitane siciliane

È in questo scenario che Cateno De Luca può impersonare la figura di colui che raccoglie il testimone della rivoluzione mancata

Michele Bisignano ci scrive: Il Governo appena formato, è guidato in pratica dal “duumvirato”Di Maio-Salvini”,viene definito, o meglio si autodefinisce. … “Governo del Popolo“, come se fosse stato eletto direttamente dal popolo italiano. Ma questa è una autentica menzogna perché il popolo elettore aveva votato in maniera distinta per il M5S e per una coalizione Read more..

Una Piazza Cairoli gremita accoglie il vicepremier, Ministro del lavoro e della funzione pubblica Luigi Di Maio, che non è entrato a pieno nel suo ruolo ed a volte parla come se fosse ancora all’opposizione attaccando il Pd. Ha parlato della rivoluzione che si andrà a fare, a volte contraddicendosi, parlando di meritocrazia e di Read more..

Gentile Direttore, Il segretario della Cisl Tonino Genovese ancora una volta puntualmente ha centrato l’obiettivo offrendo ai candidati sindaci un quadro chiaro e documentato di quella che è la grave situazione economica della nostra città. Non mi soffermo ulteriormente su tale quadro, lo ha fatto benissimo lui, ma qualche breve riflessione intendo svilupparla. E’ evidente Read more..

Oggi si celebra la giornata della legalità ed a Palermo si susseguono manifestazioni contro la mafia. Approda la nave della legalità, si ricorda la strage di Capaci e quelle più cruente della storia siciliana. Riteniamo però in questa giornata particolare richiamare tutti alla riflessione: istituzioni, associazioni e singoli cittadini. Vincere la mafia, battere ogni forma Read more..

Riscontriamo favorevolmente che tutti hanno scoperto la valenza strategica della Zona Economica Speciale per il nostro territorio, tanto da poter mutuare il titolo di un film famoso e trasformarlo in ” Tutti pazzi per la Zes”. Sarebbe opportuno che ci si approcciasse a tale problematica particolarmente complessa con cognizione di causa e senza approssimazioni o, Read more..

Michele Bisignano, ritenendola ancora di attalità, ci riprpone una riflessione di circa un mese fa: Sabato scorso si è svolto nell’aula magna dell’università di Messina un importante forum sul tema della Macroregione del Mediterraneo centro-occidentale. Nel corso dell’incontro, che ha visto qualificate partecipazioni ed interventi, sono stati delineati scenari futuri che coinvolgeranno terrritori sempre più Read more..

da Antonio Mazzeo e Luigi Sturniolo riceviamo: “Il 24.04.2018 è stata liquidata, dal Comune di Messina, la somma di € 2.034.011,15 (a cui vanno aggiunti € 80.727,80 al legale dell’ente pubblico Aldo Tigano) alla Società Gruppo Immobiliare 2R s.r.l., nella disponibilità della famiglia Rodriquez, già alla guida dell’omonima industria cantieristica peloritana. La determina di pagamento Read more..