Di Pietro presenta un’interrogazione al Ministro della Giustizia Alfano sul “Caso Catania”

Da oggi prende il via a Roma l’attesa social media week, in contemporanea con altre città nel mondo.

(video)
Thomas S. Eliot definì Charles Baudelaire il più grande poeta della Umanità.

Egregio Signor Direttore,
la definitiva condanna a 7 anni di reclusione dell’ex governatore della Regione Sicilia Salvatore Cuffaro è arrivata ieri come una mazzata che per la verità ha preso tutti in contropiede.

Gentile Direttore,
Il 18 agosto 2002 per un provvedimento del sindaco Umberto Scapagnini viene dedicata una via, situata nella zona industriale di Catania, a Filippo Anfuso. La scritta sotto il nome specifica “diplomatico”.

Egregio Signor Direttore,
i recenti scandali che vedono sempre più coinvolto il Presidente del Consiglio, ci raccontano di giovani donne che indossano borse firmate, scarpe Blanick, occhiali giganti che costano quanto un appartamento di lusso in affitto. Ma per avere tutto questo passano le notti travestite da infermiere a fingere di fare iniezioni e farsele fare Read more..

Leggo, ahimè, che dal 4 al 6 febbraio, Il Palacultura di Messina, “ospiterà” una fiera degli sposi, denominata: “La città degli Sposi”.

Egregio Signor Direttore,
Le spiego come funziona il mercato delle vacche. Un deputato che è stato contattato, mi ha raccontato il metodo utilizzato dagli emissari del PDL.

Carissimo Direttore,
sono oltre tremila i parlamentari di questo paese che godono di un vitalizio. Gli assegni vanno da un minimo di 2.427 euro per le reversibili a 9.947 euro lordi mensili.

Gentilissimo Direttore,
ogni cittadino elettore, prima di andare a votare, dovrebbe avere il sacrosanto dovere di conoscere profondamente la moralità e l’etica di ogni candidato.

Egregio Signor Direttore,
tutti quelli che pensano al Ponte dovrebbero fare una passeggiata al rione Taormina, dove ci sono persone che ancora nell’anno del Signore 2010, vivono al buio, senza i più elementari servizi, tra i liquami da fogna,

Da Caterina Cento, per gli amici Katia, riceviamo e volentieri pubblichiamo quanto il 04/10/09 aveva dedicato agli abitanti di Giampilieri, Scaletta Zanclea, Briga Marina, Molino, Altolia:

Egregio Direttore, i vergognosi fatti del Policlinico di Messina, mi fanno ricordare gli anni 70.

Egregio Direttore,
se con il pensiero torno indietro nel tempo, riaffiorano nella mia mente molti ricordi di quando il calcio era solo poesia. Il profumo dell’olio di canfora sui

Gentile Direttore,
prendo spunto dalla nota di Messina Web sull’Ente Fiera, e sul mancato riconoscimento del noto regista messinese Piparo, per segnalare che il maggiore organo d’informazione di Messina e della Calabria, guidato da decenni dal direttore Nino Calarco, risponde a precisi interessi economici, neanche tanto dissimulati. Una sorta di disinformazione Read more..

(video)
Due delibere per regolamentare l’attività di fornitura di servizi media lineari e a richiesta.
Nelle scorse settimane l’Agcom, ha avviato autonome consultazioni pubbliche su materie ad essa delegate dal celeberrimo decreto Romani.