I consiglieri questa mattina hanno audio in commissione l’ingegnere Rizzo in merito alla Via Don Blasco il cui progetto di recupero alla viabilità cittadina si perde nella notte dei tempi.

I Consiglieri hanno posto una serie di quesiti e l’ing. Rizzo (assente l’Assessore De Cola) ha risposto in modo esaustivo confermando però una amara verità:
– il Consiglio non può far nulla,
– gli uffici comunali hanno ottemperato a tutti i propri compiti,
– ora “tocca all’Assessore De Cola piantare le tende a Palermo siano a quando la Regione non farà quanto deve: consegnare la prima parte del denaro necessario”.

E’ vero che per lungo tempo a Palermo non si riusciva a trovare la quota a carico delle Regione ma poi (chi è capace fa !) l’Assessore Bartolotta ha trovato un capitolo di spesa, non notato da altri, che calzava a pennello per finanziare Via Don Blasco che collega due porti !

Ora che il “miracolo” è fatto De Cola segua il consiglio dell’ingegnere Rizzo.

Simpatico il “siparietto” del Consigliere Carreri che, sottolineata la costante assenza dell’Amministrazione che preferisce girare per le Circoscrizioni, ha chiesto quale fosse la prossima tappa del “trenino accorintiano” in modo da seguirlo ed apprendere li le notizie che gli Assessori negano all’Aula …